Kd Mukasa & Francesca, pubblicato Spotlight: il nuovo singolo del duo eclettico [VIDEO]

34

mukasa francesca cover

Pubblicato il nuovo singolo del duo anglo italiano dai contorni jazz e rap freestyle. Spotlight è un crogiolo di generi

In arrivo il nuovo singolo Spotlight, del gruppo italo britannico Kd Mukasa & Francesca. Il duo si incontra a Londra, ed è formato da Francesca, italiana, che ha scelto di vivere nella capitale britannica per le sue arti, di attrice e modella. Il secondo componente è Kd Mukasa, britannico, di scuola principalmente hip hop e dalla voce RnB calda e intensa, già presente sulle scene con progetti da solista che hanno visto la luce negli scorsi mesi. Il cantante è capace di fondere l’hip hop – ed in particolare l’arte del freestyle – con evocazioni ben più vibranti della più nota caratteristica anima da strada che lo contraddistingue, anche se è capace di spaziare verso più generi musicali.

Il singolo

Spotlight è una canzone che mischia le sonorità jazz e rap freesty con un pop decisamente più glamour. A tenere insieme il tutto, un pizzico di pianoforte romanticamente donante e sonorità fiabesche. Se Londra è la città dove il loro duo prende vita, è comunque Perugia la loro musa ispiratrice, che oltre ad essere la città in cui Francesca ha passato gran parte della sua vita, è un luogo dalla fortissima ricchezza culturale, che qui si svela appieno e concede il suo spirito jazz. Il singolo, appena pubblicato, fa parte di un concept Ep formato da tre capitoli, che fanno da colonna sonora ad un immaginario breve film.

Il testo

Spotlight è una canzone che parla di un amore nostalgico e appassionato: Mi dice che mi ama e poi sorride / Darei tutta la mia mano per rivedere quel sorriso / Mi tenta con un po’ di peccato / Allude al romanticismo ma rimane un po’ dentro / Ha uno sguardo come Medusa / Occhi penetranti non potrebbero essere più verdi / Cleopatra mio sovrano. Il secondo verso è cantato da Francesca: Pensavo fossi un po’ imbarazzante quando balli / Pensavo non avessi possibilità, ma come un po’ di Bantz / Ti prendiamo in giro Ridiamo mentre balliamo / Un solco per i vecchi cuori, bello vederti ridere / Stiamo infrangendo le regole ora? / Per tenere la luce cadrò ora?.

Poi, dopo il ritornello in coro, arriva il momento di un vero e proprio freestyle da parte di Kd Mukasa, che dà una vera e propria dimostrazione di compiere dei giochi di parole all’interno dei versi: Oh signorina sfacciata mi hai fatto girare la testa / Leggerti è stato tutt’altro che facile / Vuoi che sia Khal Khaleesi?. E ancora: Devo trattenermi e ho le mie ragioni / Perché ho le mie legioni ma ho ancora i miei demoni / Tick tick tick tick per tutte le mie ragioni / Ora zecca zecca ticchettata perché devo liberarsi di te / E vorrei che potessimo tenerlo.