“Tonight”, Max Nardari: “Un pezzo divertente dalle sonorità funky dance”

47

max nardari

“Ho sempre avuto un rapporto simbiotico con mia madre Renea Rocchino, che ricordo è stata il primo avvocato donna in Italia della Sacra Rota, per me un grande esempio di coraggio e determinazione”

Da venerdì 10 dicembre è disponibile in rotazione radiofonica “Tonight” (Reset production), il nuovo singolo di Max Nardari. Si tratta del quarto singolo del poliedrico regista Max Nardari, un pezzo divertente e ballabile, dalle sonorità funky dance che fa parte della colonna sonora originale del film ad episodi Diversamente uscito a novembre 2021 in esclusiva su Amazon Prime, prodotto da Reset Production, che è anche l’etichetta del disco. Il testo del brano parla di un viaggio immaginario fuori dalla terra, fra le stelle, fino ad arrivare sul pianeta Marte in uno spazio intermedio tra il mondo materiale e quello spirituale. Il brano ha anche una valenza psicologica, dovuta alla profonda convinzione dell’artista: è inutile pensare di scappare dal mondo in cerca di chissà cosa; finché non risolveremo con coraggio le nostre paure e incertezze, ovunque andremo le ritroveremo, anche in un altro pianeta.

Max Nardari ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Tonight” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

Ecco a voi Tonight!! Un pezzo divertente e ballabile, dalle sonorità funky dance che fa parte della colonna sonora del mio film Diversamente uscito da pochissimo su Amazon Prime, prodotto da Reset Production (http://www.resetmedia.it) che è anche l’etichetta del disco. La produzione del brano è stata seguita da Francesco Arpino presso lo studio Rock Me Amadeus di Roma e la distribuzione digitale svizzera è Donner Management (The Orchard).

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Il testo del brano parla di un viaggio immaginario fuori dalla terra, fra le stelle, fino ad arrivare sul pianeta Marte in uno spazio intermedio tra il mondo materiale e il mondo spirituale. Ho voluto con questo mio brano riflettere sul fatto che molti di noi, nei momenti di sconforto, vorremmo scappare dal mondo per rifugiarci in un posto sicuro, ma fino a che non risolveremo le nostre paure e incertezze queste riaffioreranno nella nostra vita. Ho voluto dare questo messaggio ai giovani: dobbiamo affrontare i nostri demoni interiori con coraggio e prontezza, anche perché se non lo faremo ce li ritroveremo anche in capo al mondo. Così è stato e vedo che continua ad essere nel mio percorso di vita.

C’è anche un videoclip, come si caratterizza?

Il videoclip, tutto in animazione, che vi invito a vedere al mio canale youtube https://www.youtube.com/watch?v=F_AqddSqPnE è stato realizzato da Anonimadisegni, una delle società di effetti speciali tra le più accreditate nel panorama italiano. Nel video rappresento un folle cosmonauta che tenta di fuggire da una metropoli super caotica, con l’intento di fare un viaggio tra le stelle. Salgo su un’auto stile Ritorno al futuro, volo nello spazio, per poi atterrare sul pianeta Marte, scoprendo a malincuore che è ancora più sovrappopolato della terra. Alla fine del viaggio ho voluto ironicamente citare alcuni miei film, in particolare Diversamente. Essendo io un regista di commedie, il videoclip è volutamente molto allegro e spensierato e si sposa bene a mio avviso con la regia del film che, pur trattando tematiche sociali come l’omofobia, il razzismo e le discriminazioni in genere, le affronta con leggerezza. Nel videoclip ho voluto fortemente il cameo di mia madre Renea Rocchino, ex primo avvocato donna in Italua della Sacra Rota, qui nei vesti di una simpatica cosmonauta proveniente da un’altra galassia, che cerca di superarmi con la sua navicella spaziale, mettendomi anche in difficoltà.

Come nasce il tuo progetto musicale?

Dopo anni in cui ho scritto brani solo come autore, ho deciso di ritagliarmi del tempo per realizzare un album tutto mio, dalle sonorità pop dance e probabilmente dal titolo appunto Nothing to lose. Ho iniziato a preparare questo disco già due anni fa e uscirà a metà del 2022 con una decina di tracce. Tra i singoli, oltre a Tonight, c’è anche I need you che fa sempre parte del film Diversamente (http://www.resetmedia.it/diversamente/). Sono molto contento perché tutto l’album avrà delle sonorità internazionali, con dei richiami agli anni ’80 e ’90 tornati ora molto di moda. Unica parentesi in lingua italiana è il singolo autobiografico della scorsa estate dal titolo Cento cose, che anticipa anche il libro omonimo, in uscita ad inizio 2022. Il videoclip è molto divertente e vi consiglio di vederlo: https://www.youtube.com/watch?v=dbOzv5N1DNk Se vi fa piacere seguite il mio profilo Instagram ( https://www.instagram.com/maxnardari/) e iscrivetevi sul mio canale youtube (https://www.youtube.com/maxnardariofficial). Il mio sito personale è : https://www.maxnardari.com/it/ A presto! Ciao.