Un amore finito in “Hollywood”, il tuo nuovo brano di Michelangelo

24

michelangelo

“‘Hollywood mi ha lasciato tanto. Questa canzone segna la fine di un cerchio, mi ricorda dei bei momenti”

Dal 28 maggio è disponibile in rotazione radiofonica “Hollywood”, nuovo singolo di Michelangelo già presente su tutte le piattaforme di streaming. Un amore concluso, ma che lascia a posteriori qualcosa di bello, una sensazione agrodolce simile a quella che si esperisce alla fine di un film emozionante: questa la trama di “Hollywood”, nuovo singolo di Michelangelo in cui si paragona la relazione narrata allo scenario di un set hollywoodiano.

Michelangelo ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Hollywood” è il tuo nuovo brano, di che cosa si tratta?

Hollywood parla di un amore finito, un set di Hollywood giunto al termine. La spensieratezza di un amore appena nato che è finito con la stessa naturalezza con cui è nato.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Non per forza quando finisce una relazione bisogna dare la colpa a qualcuno, magari per auto convincersi di non aver perso nulla. Spesso l’amore finisce, l’importante è avere cura dei ricordi.

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Chiunque ha vissuto una storia d’amore può rispecchiarsi nelle mie parole.

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?

Vivo in questo mondo da quando sono piccolino, mia sorella cantava spesso le canzoni di Adele e io ho iniziato a cantare imitandola, ho iniziato ad imparare tutte le canzoni di Adele, sono cresciuto con i suoi album.