Van Halen, speciale tv su Rai 5

169

ROMA – A pochi mesi dalla scomparsa del virtuoso della chitarra Eddie Van Halen, Rai 5 rende omaggio alla band statunitense dei Van Halen con un appuntamento speciale di “Ghiaccio bollente”. Questa sera, 23 marzo, alle ore 22.55 sul canale 23 del digitale terrestre e su RaiPlay, andrà in onda un documentario sul gruppo di Pasadena formato da David Lee Roth (voce), Michael Anthony (basso) e dai fratelli Eddie (chitarra) e Alex Van Halen (batteria).

Il gruppo ha dato vita ad un hard rock non privo di sana autoironia e leggerezza e contribuito in modo decisivo allo sviluppo del genere hard rock tra il finire degli anni ’70 e gli anni ’80. Lo stile chitarristico del fondatore Eddie van Halen, scomparso nell’ottobre 2020, è considerato fonte di ispirazione da una moltitudine di chitarristi. La band ha realizzato pietre miliari come “1984”, “5150” (primo album con il cantante Sammy Hagar dopo la dipartita di David Lee Roth) e “OU812”. Il documentario sarà disponibile anche in lingua originale.