Vasco Rossi, “Jenny è pazza” pubblicata per la prima volta sulle piattaforme di streaming digitale

21
Vasco Rossi tra due vagoni ferroviari
Vasco Rossi 1980_colore verticale_Photocredit Angelo Deligio Mondadori Portfolio

BOLOGNA – “Jenny è pazza”, canzone di Vasco Rossi pubblicata il 15 giugno di 45 anni fa da Borgatti Edizioni Musicali con l’etichetta Disco-Jeans, appositamente creata, viene ora per la prima volta pubblicata per le piattaforme di streaming digitale e downloading per la gioia di tutti gli appassionati e collezionisti delle opere del ‘Blasco’, che finalmente potranno ascoltare e scaricare “Jenny è pazza” digitalizzata nella sua originaria versione integrale con Il pianissimo di chitarra e voce iniziale e la conclusione con tutta la forza del rock.

Dichiara Vasco Rossi: “45 anni fa usciva il mio primo 45 giri “Jenny / Silvia”! Jenny era una ragazza tormentata, esclusa, chiusa nel suo mondo. È una risposta poetica, dolorosa all’indifferenza della società di fronte al disagio. Allora si diceva esaurimento, oggi si direbbe depressione… Mentre Silvia era un fiore che sbocciava. La conoscevo solo di vista, abitava nella casa di fronte e mi sono immaginato cosa potesse avere in testa una ragazzina di quell’età”.