“Vegas” è il tuo nuovo singolo di Fabio De Vincente: “È uno stato d’animo”

19

fabio de vincente

“Dopo quello che abbiamo passato e stiamo ancora passando credo proprio se ne abbia decisamente bisogno di sensazioni e vibrazioni positive”

Dal 28 maggio è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Vegas”, nuovo singolo di Fabio De Vincente. Tutti i giorni potremmo “sentirci” a Las Vegas, città che si fa metafora di divertimento e lusso sfrenato nel nostro immaginario collettivo, luogo di perdizione per eccellenza. “Vegas”, nuovo brano di Fabio De Vincente, racchiude un senso di libertà, la disinibizione, l’evasione, la ribellione e il senso di leggerezza che caratterizza l’atmosfera della città omonima. La canzone descrive il mood, lo stato d’animo e la sensazione di essere a Las Vegas ovunque tu sia, in contrasto con il degrado interiore della solitudine durante il lock-down.

Fabio De Vincente ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Vegas” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

“Vegas” è uno stato d’animo. E’ insito in ognuno di noi il senso di libertà, disinibizione, sfogo, evasione, ribellione, leggerezza. Non è il luogo ma è la nostra mentalità a fare la differenza.

Cosa vuoi comunicare con questo brano?

Tutti noi, ovunque siamo, potremmo sentirci a Las Vegas e giocarci il tutto per tutto, ogni giorno della nostra vita.

C’è anche un videoclip, come si caratterizza?

Mi sono semplicemente divertito in un contesto, quello del lussuoso Hotel Allegroitalia Golden Palace a Torino, deserto, dando la sensazione di essere in lock-down ma con la testa a Las Vegas in una “notte da leoni”.

Per te tante importanti esperienze in campo musicale, quale ricordi maggiormente e perché?

Tutto mi ha segnato e ricordo ogni esperienza come stagioni importanti della mia vita ma ora guardo al futuro, non c’è molto tempo per sprecarlo a rivangare il passato. Il meglio deve ancora venire.