Lorenz Frame: la spensieratezza in Vivere così [VIDEO]

lorenz frame vicere così

Il singolo risale all’ottobre scorso ed è un vero e proprio “dito medio alla vita che non vorremmo vivere”. Voglia di spensieratezza e di vita

Un singolo “Vivere così” trova la sua genesi da una rabbia intensa quanto disillusa: a volte non siamo contenti della nostra esistenza, e la maggior parte delle volte non ci possiamo fare granché, sebbene ci diciamo sempre ottimisti a proposito della nostra capacità di reagire e della nostra resilienza.

“Io voglio solo vivere e ridere, voglio essere libero”: ironia, introspezione e un po’ di sana voglia di imprecare contro il fato avverso. Perché se non siamo arbitri di ogni singolo aspetto della vita, non significa che la cosa debba piacerci per forza. Ma soprattutto: “Vivere così è un inno alla spensieratezza, è la voglia di vivere senza costrizioni particolari, è la voglia di poter esprimere se stessi nel modo migliore senza sentirsi in difetto o, peggio ancora, magari sbagliati o persino in trappola. É un dito medio alla vita che non vorremmo vivere”.

Funk, hip hop e persino qualche punta di rock vecchio stile: questi gli ingredienti della formula (vincente) Lorenz Frame. La band nasce a Milano su impulso di Lorenzo e Francesco, quest’ultimo già speaker di RTL 102.5: in seguito la formazione si arricchisce con l’arrivo del batterista Jack, del bassista Ste e di Ema ai synth.

Di rilievo anche la sapiente opera di produzione, svolta da Yazee, producer milanese classe 1984. Yazee, nome d’arte di Andrea Iaselli, ha lavorato con alcuni dei mostri sacri della scena rap e hip hop italiana, fra cui Nitro e Salmo.