Winx Club compie 18 anni: successo per 2004 – Back to Alfea

34

winx back to alfeaL’edizione #52 del Giffoni Film Festival è stata palcoscenico del più importante appuntamento per i 18 anni di Winx Club dedicato agli storici e fedelissimi fan. Ieri, infatti, si è svolto 2004 – Back to Alfea, l’esclusivo evento per festeggiare le fate più amate della TV insieme all’affezionato pubblico che le segue sin dagli esordi. Diciotto anni di inarrestabili successi in ogni angolo del pianeta, che Rainbow ha voluto celebrare nel posto dove i sogni diventano meravigliose realtà, per coronare questo importantissimo traguardo insieme ai giovani di oggi e bambini di ieri.

L’evento ha riscosso un successo straordinario e testimonia l’amore per il brand che è sempre più vivo e continua a emozionare intere generazioni.

Avvolti in un’atmosfera magica, i fan accorsi da tutta Italia per festeggiare l’anniversario dell’intramontabile classico made in Italy che ha reso le Winx icone di stile e fonte d’ispirazione, hanno partecipato ad un evento davvero unico ed indimenticabile. Immersi nel mondo di Alfea anche grazie ad un allestimento creato ad hoc ed ispirato totalmente all’evergreen, hanno potuto rivivere l’atmosfera della serie.

La proiezione delle scene più emozionanti e memorabili della prima stagione ha entusiasmato la platea della Sala Galileo, mentre la magnifica cornice del Giardino degli Aranci ha ospitato il party d’eccellenza dedicato ai fan, illuminando la notte tra magia, ricordi e musica. L’accesso alla super festa tramite il portale di Alfea e un tunnel ideale, fluttuando su un tappeto magenta su particolari giochi di luci, tra palloncini bio-based e installazioni a tema, sono solo alcuni dei dettagli dell’atmosfera speciale che ha catapultato i fan indietro nel tempo, facendo rivivere l’atmosfera di Alfea e avvolgendo tutti in un vortice di magia. Nel Giardino degli Aranci un palcoscenico dove il deejay e le vocalist sembravano sostenuti da una nube magica hanno fatto scatenare i Giffoners sulle note delle canzoni più iconiche della serie in chiave remixata; cocktail e food ispirati a Bloom, Stella, Flora, Musa, Tecna e Aisha; oggetti creati per l’occasione e ali glitterate, tutto è stato pensato nel minimo dettaglio per regalare ai fan una festa in grande stile. Giochi sviluppati da una web app in una postazione dedicata (un test di personalità per scoprire la fata più affine e uno per scoprire il grado di conoscenza del mondo Winx). E infine l’immancabile photocall, dove ci si è potuti trasformare in Winx ma anche in Trix, le famosissime antagoniste delle fate. Naturalmente “trasformate” grazie alle super ali scintillanti.

Le particolari installazioni a tema sono state curate e realizzate da Gemar, industria leader nella sostenibilità e membro di UN Global Compact, così come i palloncini 100% bio-based e prodotti con caucciù, materiale rinnovabile estratto dall’albero della gomma Hevea Brasiliensis. Per ogni tonnellata di palloncini prodotti si salvano 29 tonnellate di CO2.

Nate nel 2004 dalla matita di Iginio Straffi, le Winx hanno fatto sognare intere generazioni tra avventure, amori e amicizie indissolubili. E hanno spento le loro prime 18 candeline insieme ai loro fan: un traguardo eccezionale e il regalo più bello che potessero farci.