Accordi spezzati: Techetechetè omaggia Tonino Cripezzi, Irene Fargo e Vittorio De Scalzi

67

ROMA – La Rai omaggia tre grandi protagonisti della musica italiana, scomparsi di recente. Stiamo parlando di Tonino Cripezzi dei Camaleonti, della cantante Irene Fargo e del fondatore dei New Trolls, Vittorio De Scalzi. Sarà a loro dedicata la puntata di Techetechetè in onda stasera, alle ore 20.30, su Rai 1 e su RaiPlay.

“Accordi spezzati”, questo il titolo della puntata realizzata dall’autore Massimiliano Canè, riproporrà alcune dei momenti più significativi della carriera di Camaleonti, Irene Fargo e New Trolls. E, considerando i numerosi materiali che si trovano negli archivi della Rai, è ipotizzabile che nella puntata saranno proposti anche alcuni momenti di televisione mai replicati fino a oggi.

I Camaleonti, negli anni ’60, sono stati fautori di grandi successi: dalla rivisitazione di un brano “antico” come “Portami tante rose”, a “L’ora dell’amore” (cover di “Homburg” dei Procol Harum), a “Io per lei” e alle bellissime “Mamma mia” (di Mogol-Battisti) e “Eternità” (Sanremo ’70, assieme a Ornella Vanoni), pezzi in cui si era messa in luce la voce di Cripezzi.

Di Irene Fargo, artista che ha portato l’opera e la letteratura sul palco del Festival di Sanremo, sicuramente saranno riproposte le due sue performance al Teatro Artiston, che gli valsero entrambe due secondi posti, ovvero “La donna di Ibsen” e “Come una Turandot”, ma anche in questo caso non mancheranno gustose sorprese.

Infine Vittorio De Scalzi sarà ricordato con alcune performance tv dei New Trolls: non solo le prime importanti collaborazioni, come quella con Fabrizio De Andrè, ma anche brani del periodo anni ’80 come “America OK” e “Faccia di cane”. Non mancherà il grande successo “Quella carezza della sera”.