Al Bano in concerto per gli ospiti della RSA Anni Azzurri Mirasole

77

Il cantante Al Bano Carrisi ha intrattenuto gli ospiti della Residenza Anni Azzurri ‘Mirasole’ con canzoni e aneddoti della sua vita

anni azzurri albanoMILANO – La Residenza Anni Azzurri ‘Mirasole’ di Noverasco, ad Opera, ha accolto questa mattina il cantante Al Bano Carrisi, che si è esibito in un concerto dedicato agli ospiti e agli operatori della struttura. Il cantautore di Cellino San Marco è stato in visita presso la Residenza Anni Azzurri del Gruppo KOS a Opera dove, nel rispetto di tutte le ristrettezze ed i protocolli anti Covid, ha omaggiato gli ospiti con un’esibizione live e scambiato con loro alcune battute.

Giuseppe Della Corte, direttore della residenza Anni Azzurri ‘Mirasole’ ha commentato: “Ringraziamo il cantante Al Bano per essere venuto a conoscere i nostri ospiti. Per loro, ascoltare e cantare le canzoni che hanno segnato la loro gioventù è stata una grande emozione. Un’occasione unica e indimenticabile che ribadisce il nostro impegno a rendere le nostre strutture non solo ambienti accoglienti e sicuri, ma pieni di affetto. La musica, inoltre, ha valore terapeutico ed è per questo che tra le attività educative, di animazione e terapia occupazionale, Anni Azzurri offre momenti dedicati alla musicoterapia, dove l’espressione musicale e l’ascolto vengono utilizzati come strumento per fini terapeutici per gli ospiti”.

Al Bano Carrisi ha aggiunto: “Felicità è il titolo di una delle mie canzoni più conosciute e che tutti ricordano e che, anche come segno di buon auspicio, ho avuto il piacere di intonare oggi insieme agli ospiti e a tutto il personale della residenza che mi ha accolto. Il mio ringraziamento va a tutti loro, con l’augurio di poter tornare presto a condividere altri momenti di festa in musica come quello vissuto oggi”.

L’evento è stato trasmesso in diretta su Radio Anni Azzurri, la prima radio interamente pensata e realizzata all’interno di un gruppo di residenze sanitarie assistenziali e dedicata ai suoi ospiti.

La radio può essere ascoltata negli spazi comuni delle 58 strutture Anni Azzurri – distribuite in 8 regioni italiane – ed è fruibile a tutti, online sul sito www.anniazzurri.it e scaricando la nuova app Radio Anni Azzurri.

Il palinsesto offre momenti di musica e intrattenimento, ma soprattutto racconta la vita quotidiana nelle residenze, dà voce agli ospiti e agli operatori, ma anche ai familiari che possono inviare messaggi vocali e interagire con la vita nelle residenze, anche in un periodo ancora profondamente segnato dalle limitazioni imposte dalla pandemia.

Gli ospiti delle residenze Anni Azzurri hanno indirizzato alcuni messaggi ad Al Bano, trasmessi durante la giornata su Radio Anni Azzurri. Manuela, 85 anni, ha affermato: “Sei bravissimo e amo tutti i tuoi successi. Il tuo modo di cantare mi riempie di gioia! Grazie Al Bano” e Gloria, 82 anni, ha indirizzato al cantante il suo pensiero: “Ho sempre ascoltato le sue canzoni, sono meravigliose e la sua voce fantastica”.

Anni Azzurri

Anni Azzurri è un grande gruppo italiano specializzato nell’assistenza agli anziani e opera attraverso 58 residenze sanitarie assistenziali (Rsa) distribuite fra Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche e Lazio.

Anni Azzurri fa parte di KOS, primario gruppo sanitario italiano operante nell’assistenza sociosanitaria e nella cronicità residenziale, nella riabilitazione, nella psichiatria e nella medicina per acuti.

KOS gestisce 93 strutture in Italia ed è presente in 11 regioni italiane e 2 stati esteri, per un totale di oltre 8.200 posti letto tra residenze per anziani, centri di riabilitazione, cliniche psichiatriche, comunità terapeutiche riabilitative psichiatriche, ospedali, centri ambulatoriali di riabilitazione e diagnostica.

Attraverso la società Kos Care, il Gruppo KOS offre la competenza dei suoi professionisti in tre diversi ambiti: psichiatrico, con le cliniche e comunità di Neomesia; riabilitativo, con i centri del gruppo Santo Stefano; e dell’assistenza alla persona anziana e non autosufficiente, con le strutture di Anni Azzurri.