Amadeus: “Nomadi a Sanremo? Decido solo io, nessuno è escluso”

33
amadeus blue
Amadeus – foto di Assunta Servello per Ufficio Stampa Rai

MILANO – Il direttore artistico del Festival di Sanremo, Amadeus, intervenendo nel programma “Il diabolico e il divino” in onda su Radio New Sound Level fm 90, ha parlato della possibile partecipazione dei Nomadi al prossimo Festival di Sanremo, visto che nel 2023 festeggeranno i 60 di carriera.

Amadeus non chiude le porte alla band emiliana: “La persona che sceglie i brani sono solo io: ascolto tutto più volte e non parto mai dal nome, ma dalla canzone – ha detto – Quindi tutti i brani che sono stati a Sanremo è perché ho ritenuto che potessero essere giusti per il Festival. Nessuno è automaticamente escluso o incluso, che sia un gruppo storico amatissimo come i Nomadi o un giovane cantante di 17-18 anni, quindi mi auguro di poter ascoltare dei brani forti dei Nomadi, ovviamente”.