“Bamba pa ti”, il singolo della The Overmiles Band

21

ROMA – È in radio, negli store e sulle piattaforme digitali “Bamba pa ti”, il singolo raffinato e accattivante della The Overmiles Band (Azzurra Music).

“Bamba pa ti” è un brano ispirato al periodo Soul/Funk anni ’70 ‘80. Il beat discretamente dance, ma con progressioni armoniche raffinate, riporta alla Black Music di un certo periodo mai dimenticato e costantemente ripreso specialmente oltre oceano. La tromba e le risposte di chitarra, si ispirano a due icone del Jazz contemporaneo come Miles Davis e George Benson. Il brano anticipa l’album di prossima uscita.

Il video, per la regia di Maurizio Sant, che è stato girato in un terrazzino in centro Treviso, vuole semplicemente rappresentare un classico momento di aggregazione, perché il sound del pezzo si presta bene a certe situazioni. Durante le riprese c’era una buona atmosfera e lo scopo era quello di riprodurre un momento di ritrovo con “Bamba pa ti” a fare da colonna sonora.

“Il mese di novembre del 1987 – raccontano Gianluca Mosole e Paolo Carletto – è stato un mese fondamentale nella nostra “vita musicale”. Abbiamo avuto l’onore di aprire i concerti di Miles Davis al Palatrussardi di Milano e al Palaeur di Roma. Quel ‘modo’ di concepire la musica mescolando la cultura e i colori del Jazz e del Funk, che da sempre amavamo ci folgorò in maniera definitiva: ormai scorreva nelle nostre vene. Nel nostro inconscio musicale quelle note avrebbero continuato ad echeggiare senza mai risentire del tempo che passava: la loro attualità viene ribadita ogni giorno dall’evoluzione della musica contemporanea. Fu un vero e proprio ‘Big Bang’. Pensiamo sia ora doveroso rendere omaggio a Miles e al suo ‘genio’ con questo nostro nuovo progetto: una ‘concept band’ che ha origine nel suo ‘suono’, dagli anni Ottanta ai nostri giorni: ‘come lui suonava e come oggi avrebbe potuto suonare’“.