‘Bauli in piazza’, anche gli Afterhours appoggiano la protesta

MILANO – Anche gli Afterhours appoggiano la protesta dei “Bauli in piazza”, andata in scena sabato 10 ottobre nel pieno centro di Milano, per la precisione in piazza Duomo.

Queste le parole della band capitanata da Manuel Agnelli: “500 bauli vuoti. Rappresentano un settore con circa 500 mila addetti rimasti fermi, un settore che ci riguarda molto da vicino, è il pre-requisito della nostra esistenza dal vivo come artisti. Chiedono nuove regole per ripartire in sicurezza e con sostenibilità economica, perché questo è stare nella realtà e non soccomberle. E noi, come sempre ma oggi più che mai, siamo con loro”.