Nahaze, pubblicato il singolo Behind: il significato della canzone [VIDEO]

53

behind nahaze cover

Disponibile in tutti i digital store il nuovo singolo di Nahaze, Behind. La canzone è inclusa nella colonna sonora della serie Netflix Zero

Pubblicato il nuovo singolo di Nahaze, Behind. Il brano, caratterizzato da atmosfere clubbing e da un sound ipnotico, conferma ancora una volta lo straordinario talento, poliedrico ed eclettico, di una delle voci più interessanti della scena attuale. Con oltre 11 milioni di stream su Spotify per il singolo Carillon, certificato Oro, con Achille Lauro e Boss Doms, l’artista italo-inglese mette a segno un altro colpo: infatti, Behind è inclusa nella colonna sonora ufficiale di Zero, la nuova serie italiana targata Netflix, nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano e prodotta da Fabula Pictures con la partecipazione di Red Joint Film. Con la sua voce, Nahaze accompagna e colora alcuni frame del primo degli 8 episodi di Zero, già disponibile sulla piattaforma di streaming.

I progetti

Nahaze prosegue così la sua avventura, iniziata lo scorso settembre, che l’ha vista e la vede misurarsi con la dimensione delle colonne sonore dell’universo delle serie Netflix: prima di Behind infatti, altri due suoi brani – Freak e Control – sono stati scelti per andare ad arricchire la soundtrack della serie cult Netflix Baby 3, che ha ospitato tra gli altri anche il singolo di Achille Lauro Maleducata.

Il significato del testo

“Be kind”, “Don’t let me drown” ripete come un mantra Nahaze nella sua Behind. Per l’artista, il testo di Behind assume il significato di lasciarsi alle spalle le persone che ci hanno fatto soffrire in determinati momenti. Persone che, con i loro comportamenti che mirano a buttarci giù – nella canzone con il verso che recita “Don’t hold me down” – aprono in noi delle ferite e minano la nostra autostima. Behind significa anche, in una prospettiva più ampia, essere lasciato da parte, indietro appunto. Essere invisibili, proprio come il protagonista di Zero. Ma con gentilezza, ed inseguendo la propria passione, si può uscire dal buio dell’indifferenza: “Take me out, I wanna see the light”, queste le parole del testo. Ecco quindi che Nahaze si rivolge alle generazioni di ragazzi invisibili agli occhi della società che spesso annegano in pregiudizi e stereotipi.