“Straniero”, alla scoperta del nuovo brano di Bianca Atzei

101

Il singolo racconta l’idea del viaggio come evasione dalla quotidianità, come voglia di fuggire via con una persona speciale, e appare come una fantasia affascinante e liberatoria

bianca atzei
Bianca Atzei, Straniero – ph. Cosimo Buccolieri

MILANO – Esce oggi il videoclip ufficiale di “Straniero” (Apollo Records), il nuovo singolo di Bianca Atzei in collaborazione con l’eclettico producer Boss Doms e con lo speciale feat. di Seryo. Il brano, attualmente disponibile in tutti gli store digitali e in rotazione radiofonica, arriva a pochi mesi di distanza dal successo dell’ultimo singolo “John Travolta” feat. Legno.

Il videoclip ufficiale, prodotto da Maestro Production con la regia di Simone Mastronardi, racconta l’idea del viaggio come evasione dalla quotidianità, come voglia di fuggire via con una persona speciale, e appare come una fantasia affascinante e liberatoria. Bianca si mostra infatti circondata da hostess, sul sedile di un aereo, poi sdraiata su un lettino ad abbronzarsi prima di un rilassante bagno su una spiaggia della sua amata Sardegna, ma è solo un sogno. Il fascino e la grinta dell’artista si contrappongono all’aspetto tenebroso che avvolge Seryo, passeggero dall’aria misteriosa che accompagna Bianca Atzei nel suo viaggio.

In “Straniero”, la produzione di Boss Doms unisce sapientemente le voci dei due artisti, catturando l’attenzione di chi ascolta grazie a un mix di sensualità e spensieratezza estiva. L’oasi felice in cui rifugiarsi, per l’artista sarda, non può che essere la città costiera di Alghero, che richiama alla memoria la celebre canzone di Giuni Russo.

Dopo la recente collaborazione con il duo indie Legno, il nuovo singolo di Bianca Atzei sottolinea ancora la voglia dell’artista di rinnovarsi e contaminare il proprio stile, scoprendo nuovi lati di sé. Continua così un nuovo capitolo della sua carriera, ricco di sfumature che abbattono i confini tra i generi e permettono all’inconfondibile voce dell’artista di spaziare tra diverse sonorità.

Testo di “Straniero” – Bianca Atzei

Compositori: Carlo Frigerio / Fabio Dale’ / Nicola Cavallaro / Simone Cremonini / Veronica Atzei

Testo di Straniero © Universal Music Publishing Group

Vieni a cena alle 8 su da me e porta solo
Il tempo che non mi hai mai dato e manca
sale dentro l’acqua
mare sulle labbra

Sul balcone piovono piovono stelle
Ma sono scintille
Dimmi quante volte mi hai dimenticato

Tu manchi solo tu
Qui tra le mie braccia

Voglio andare ad Alghero
Ad Alghero con te
Non sarai uno straniero
Tra la gente io e te, io e te

Le sirene cantano per te e metto nel caffè
Non ho rimpianti a parte te e
Zucchero di canna
Dolce sulle labbra

Me lo scriverò scriverò sulla pelle
Quanto sei importante
Metto sulle spalle il freddo che hai lasciato

Tu manchi solo tu
Qui tra le mie braccia

Voglio andare ad Alghero
Ad Alghero con te
Non sarai uno straniero
Tra la gente io e te, io e te

Disteso sul divano
Un bicchiere in mano
Col dolore al posto del limone
Scrivo una canzone
Vorrei non dovermi alzare
Al posto mio mandare un clone
Risparmiarti quel magone
Scemo t’ho fatta scappare

E ridisegno il tempo
Eliminando i miei dolori
Bacio il cambiamento
Riporto indietro gli orologi
Sui tuoi fianchi è freddo
Tu labirinto io mi perdo

Voglio andare ad Alghero
Ad Alghero con te
Non sarai uno straniero
Tra la gente io e te, io e te