Caffex, il bisogno di stare insieme nel nuovo brano di Massaroni Pianoforti

massaroni pianoforti

Il videoclip del nuovo estratto dall’album Rolling Pop con Anna Andre Casiroli. Il testo della canzone e il suo significato

Caffex è il nuovo brano estratto da Rolling Pop, il disco di Massaroni Pianoforti uscito per Cramps Records. L’album, che vanta la produzione di Andrea Massaroni e Davide “Boosta” Dileo, racconta l’adolescenza con tutte le sue ombre e i suoi slanci, come se fosse lei stessa la protagonista di una storia d’amore.

I rapporti sentimentali sono il cuore pulsante di Rolling Pop, e nelle 11 canzoni Massaroni Pianoforti esplora amori in corso di svolgimento, ma anche relazioni finite. Proprio come in “Caffex”, in cui il più classico dei caffè diventa il fulcro di una serie di rapporti ambigui, a cominciare dal caffè “che non si nega all’ex”.

Le canzoni di Massaroni Pianoforti sono spaccati sociologici, che sondano i vizi e le virtù del genere umano. E Caffex ne è un esempio.

‘Dopo la quarantena che ci ha chiuso in casa per mesi – racconta Massaroni – finalmente, con l’avvicinarsi dell’estate, è possibile uscire, e ritornare a vedere gli affetti e gli amici. Abbiamo più che mai bisogno di stare insieme; poi, sono convinto, che l’invito a bere un caffè non sia quasi mai solo un invito a bere un caffè’.

Il brano, in rotazione radiofonica da venerdì 5 giugno, esce accompagnato da un videoclip, scritto e diretto dalla regista Claudia Palermiti con Wido Studio Production.

TESTO DI CAFFEX – MASSARONI PIANOFORTI

Un caffè

che ti vorrei

dalle tre fino alle sei

un po’ amaro ristretto

col letto già sfatto

facciamo un giochetto

tu sopra io sotto di te

come vorrei

fatti miei no non direi

neanche all’ultimo sorso

nuotando sul dorso

un fondale nascosto

un falò a ferragosto

perché un caffè

è anche una scusa quando sei

con l’amichetto che ha il fair play

o che si scopre un po’ più gay

goodbye goodbye my love

goodbye goodbye my love

un caffè

non si nega all’ex

cazzi miei se ti conta i nei

dei fantasmi plebei

quanti orgasmi sarei

basta fare attenzione

ad una sana minzione

ma tu no

non dire di no

è un pit stop che si beve ai box

poi sul letto disfatto

finiamo il giochetto

ma tu conti le ore

vuoi di nuovo l’amore

perché un caffè

è come duello nel far west

un giornaletto da playboy

uno scudetto senza eroi

ma un caffè

si fredda perché

aspetti un po’ a berlo però

la tua bocca è salata

vuoi dell’acqua gassata

ma tu conti le ore

fai di nuovo l’amore

e poi pensi che

la vita ha preso il via con te

su di una seggiovia neve

si scioglie quando si beve

goodbye goodbye my love

goodbye goodbye my love

un caffè

facciamo un giochetto

backgamon sul letto

e poi un caffè

BIO

Massaroni Pianoforti, al secolo Gianluca Massaroni, ha esordito discograficamente nel 2009 con l’album “L’Amore Altrove” (Radiorama/Sony) prodotto da Eros Ramazzotti. Nel 2013 pubblica il secondo album, “Non date il salame ai corvi” (BMG/Universal) che vede alla produzione artistica Cesare Malfatti (La Crus) e Maurizio D’Aniello. Nel 2017 esce il suo terzo disco dal titolo GIU. Rolling Pop è il suo quarto album, uscito il 25 ottobre 2019 per CRAMPS RECORDS.