Ecco la cartolina della Liguria che andrà in onda durante Sanremo, c’è la Canalis come protagonista

65

GENOVA – È stata presentata oggi la cartolina di Regione Liguria che andrà in onda nelle serate del Festival di Sanremo, in programma da questa sera, martedì 1° febbraio, fino a sabato 5. La cartolina, lanciata nelle serate in diretta di Sanremo per essere vista da milioni di persone, farà da apripista alle campagne primavera/estate e autunno/inverno 2022. Protagonista di tutte queste produzioni è Elisabetta Canalis, che racconta il suo amore per la Liguria, una regione talmente ricca di esperienze per cui ognuno di noi possa trovare “lamiaLiguria”.

La cartolina di Sanremo racconta una regione dove il divertimento (una notte che finisce con un tuffo a Boccadasse) si unisce alle bellezze artistiche di Albenga al Lifestyle di Portofino fino alla travolgente esperienza monumentale e naturale di Portovenere. Il ricordo finale è dedicato al Festival di Sanremo, del quale Elisabetta Canalis è stata presentatrice nell’edizione 2011. Questa scia di ricordi e di emozioni liguri di Elisabetta Canalis continuerà negli spot che andranno in onda sui canali social e televisivi nelle campagne estiva e autunnale 2022.

Questo messaggio è inoltre raccontato nei due grandi megaschermi da 10 metri per 2 di immersive experience che dominano l’ingresso di Casa Sanremo. Una sequenza di immagini spettacolari mostrano la bellezza di una Liguria la cui straordinaria varietà di paesaggi, opportunità, ricchezze culturali e gastronomica soddisfa le esigenze e le preferenze di tutti i turisti, da ogni parte del mondo. Questa mattina è stato inoltre presentato il premio che il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti consegnerà nella serata di venerdì al vincitore della serata dedicata alle cover: si tratta di una Lanterna di Genova in filigrana di Campo Ligure.

“Essere presenti al Festival di Sanremo e proporre le splendide immagini della Liguria è una grande occasione di promozione del territorio – commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Vogliamo ribadire un concetto per noi fondamentale, che è la chiave di volta dello straordinario successo turistico della nostra regione: la ricchezza di paesaggi, le proposte culturali e sportive, una gastronomia unica, un mare incantevole a due passi dalle montagne rendono la Liguria la meta ideale per ogni turista, di cui ognuno può innamorarsi. L’anno scorso il festival di Sanremo si è svolto in un clima surreale, in una città vuota: all’epoca non si poteva fare diversamente per contenere il Covid. Quest’anno troveremo una Sanremo scintillante di luci, piena di sorrisi e allegria, con un ritorno importante per il territorio, ovviamente mantenendo la necessaria prudenza. Il Festival di Sanremo è un momento straordinariamente importante per la Liguria, e la valorizzazione del nostro territorio è un elemento cardine della nostra politica di governo, fin dall’inizio del nostro mandato, e i numeri ci confortano che sia stata una scelta giusta. Oggi presentiamo questa cartolina: è un calcio d’inizio che imposta un lavoro che proseguirà in primavera, estate e autunno. Da oggi testimonial famosi racconteranno la loro vacanza in Liguria. Partiamo con Elisabetta Canalis, che è stata sul palco di Sanremo ed è quindi è la prima testimonial”.

“Credo che la Liguria sia una delle regioni italiane più rappresentative nel mondo – dice Elisabetta Canalis – È una regione che offre tantissimo dal punto di vista paesaggistico, e il suo mare è stupendo. La Liguria è famosa per la qualità del suo cibo, per il suo olio e il suo vino. Poi per me ha un valore particolare, perché la Liguria è il luogo in cui ho fatto l’esperienza forse più importante della mia carriera, parlo di Sanremo. Ho dei ricordi bellissimi: è una città dove sembra che il tempo non passi mai, e soprattutto dove c’è sempre il sole. È un posto che mi dà tanta felicità e che mi riporta alla mente ricordi stupendi. Per me la Liguria è veramente una regione speciale”.

La cartolina, con la regia di Angelo Vitale, è realizzata dalla casa di produzione genovese Lucerna Films, che tra gli ultimi lavori aveva realizzato il videoclip di Nina Zilli e Clementino ambientato a Boccadasse.