CCCP: il 25 febbraio 2024 concerto all’Astra Kulturhaus di Berlino

43
foto di Daniela Ferretti

REGGIO EMILIA – In occasione delle celebrazioni per i 40 anni dall’uscita del primo EP “Ortodossia”, nell’ambito della Milano Music Week i Cccp hanno annunciato un’unica imperdibile data a Berlino. Il 25 febbraio all’Astra Kulturhaus di Berlino i CCCP-Fedeli alla linea, Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella Giudici e Danilo Fatur, si esibiranno in concerto con “CCCP in DDDR”, ideato e prodotto in collaborazione con Musiche Metropolitane di Luca Zannotti e con BIS (Berlin Italian Shows), un live unico che unisce il Punk filosovietico e la musica melodica emiliana nel cuore pulsante della Repubblica Smantellata di Germania Est.

Le prevendite sono attive su www.eventim.de/event/cccp-in-dddr-astra-kulturhaus-17949240 e sul circuito Dice. Scrivono i CCCP: “Astra Kulturhaus in RAW Gelände a Friedrichshain, avamposto di una Berlino ferroviaria e imperiale, ultimo margine rimasto rudimentale e vivo prima dell’assalto definitivo delle gru e dei grattacieli vetrati. Locali, mostre d’arte, occupazioni, il senso di un assedio.

È lì che porteremo il nostro Punk filosovietico e musica melodica emiliana, nel pieno cuore della Deutsche Demokratische DISMANTLED Republik, la Repubblica Smantellata di Germania Est: CCCP in DDDR, appunto. Nessun luogo migliore di quella capitale di crolli e resurrezioni per restituire ciò che ci è stato donato: un pugno di canzoni che cambiano la vita. Nate nei sotterranei delle case occupate, nel buio delle strade lastricate, nelle scritte sui muri, sulle pieghe dei volti: Live in Pankow; Punk Islam; Spara Jurij; Curami. In buona compagnia di altrettante pari”.

Continua fino all’11 febbraio 2024 la grande mostra ai Chiostri di San Pietro di Reggio Emilia “FELICITAZIONI! CCCP – Fedeli alla linea. 1984 – 2024”, prodotta e organizzata dalla Fondazione Palazzo Magnani e dal Comune di Reggio Emilia. Un vero archivio collettivo che si apre al suo pubblico per raccontare, attraverso immagini, canzoni, testi, abiti, scenografie ed esperienze, chi sono stati i CCCP e il fenomeno che continuano ad essere grazie all’attualità dei concetti espressi in musica. Informazioni e biglietti: www.palazzomagnani.it/exhibition/felicitazioni-cccp-fedeli-alla-linea-1984-2024/. Alla mostra è collegato il libro-catalogo omonimo edito da Interno4 edizioni, 465 pagine a colori, disponibile presso il bookshop dei Chiostri di San Pietro e nelle librerie.