Vaccini, Crisanti: “L’obbligo agli over 50 non si può imporre senza una revisione del consenso informato”

123

PADOVA – Il professor Andrea Crisanti (foto), microbiologo dell’università di Padova, dice no alla possibilità dell’obbligo vaccinale agli over 50: “Siamo all’improvvisazione. L’obbligo agli over 50 non si può imporre senza una revisione del consenso informato”, afferma parlando con l’agenzia di stampa Agi.

“C’è anche un problema di carattere giuridico – osserva Crisanti – perchè lo si fa per impedire la malattia, ma non per limitare la trasmissione. Questo diventa un obbligo terapeutico, è una novità assoluta nella sanità pubblica”.

E conclude: “Mi sembra solo frutto del panico. Tra l’altro lo si impone a tutti, anche a persone che magari non ne avrebbero bisogno; è un’autentica follia”.