Associazione a delinquere, truffa e autoriciclaggio: operazione a Foggia, sequestri

FOGGIA – Da stanotte è in corso un’operazione di polizia giudiziaria da parte dei finanzieri del Nucleo di polizia Economica-Finanziaria di Foggia e dei carabinieri del Nucleo Investigativo sempre del capoluogo coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia. Contestati a vario titolo i reati di associazione a delinquere, autoriciclaggio, truffa aggravata e false fatturazioni per operazioni esistenti.

Sequestrati diversi immobili, tre società e valori vari, per un valore complessivo di alcuni milioni di euro. Un centinaio, in tutto, i militari coinvolti sui vari obiettivi operativi, con l’ausilio operativo dei rispettivi Nuclei Elicotteri. I dettagli di questa operazione denominata ‘Hydra’, tuttora in atto, sono stati forniti stamane durante una conferenza stampa nella Procura della Repubblica di Foggia.