Davide De Marinis e i suoi amici donano respiratore all’Ospedale di Formia

davide de marinis

FORMIA – Il progetto musicale “Andrà tutto bene” #iorestoacasa, iniziato a marzo con il lockdown, realizzato da Davide De Marinis con i suoi 70 amici festeggia il raggiungimento dell’obiettivo che si era proposto: acquistare un umidificatore respiratorio pediatrico per l’ospedale Dono Svizzero di Formia attraverso libere donazioni organizzate dagli artisti e dai loro fan.

Andrà tutto bene è stato realizzato in collaborazione con l’associazione Teniamoci per Mano Onlus con il patrocinio dell’Associazione Partita del Cuore e della Nazionale Italiana Cantanti. Ad oggi le libere donazioni hanno raggiunto la cifra inaspettata di €uro 8220,00. Inizialmente si prevedeva la donazione di un macchinario che è avvenuta in questi giorni, ma grazie al grande risultato ottenuto, entro il mese di settembre si consegnerà un secondo respiratore.

Il responsabile dell’Associazione Teniamoci per mano distretto Aurunco, Pietro Corbo, alias Clown Caturino dichiara: “E’ stato un percorso abbastanza impegnativo, portato a termine in pochi mesi. Una grande soddisfazione che culmina con un gesto verso il territorio, con la speranza che il macchinario donato non venga mai usato e che ogni bambino stia sempre in perfetta salute”.

“La Nazionale Cantanti è orgogliosa di aver partecipato a questo progetto; è orgogliosa del suo rappresentante Davide De Marinis che ha voluto, sostenuto ed impiegato tutte le sue energie per l’acquisto di questo prezioso macchinario che sarà sicuramente utile per la pediatria infantile”, Titti Quaggia (Nazionale Cantanti)

I 70 amici di Davide sono stati portavoce del progetto anche sui loro social personali. Grazie alla sua autenticità e al prezioso supporto della stampa, del web, televisioni e radio si è fatto conoscere in tutta Italia e oltre confine.

Luca Abete, Andrea Agresti, Francesca Alotta, Francesco Altobelli, Valeria Altobelli, Audio 2, Marcello Cirillo, Gabriele Cirilli, Cugini di Campagna, Dino, Chicco Fabbri, Sara Facciolini, Marco Ferradini, Roberto Ferrari, Attilio Fontana, Laura Freddi, Giovanna, Eva Grimaldi, Jalisse, Claudio Lauretta, Le Dolce Vita, Matthew Lee, Little Tony Family, Paolo Mengoli, Antonio Mezzancella, Jessica Morlacchi, Neja, Francesco Pannofino, Agostino Penna, David Pratelli, Tiziana Rivale, Ross di Gigi e Ross, Lidia Schillaci e ancora, Abba The Best, Rosario Albanese, Isabella Alfano, Rossella Ambrosini, Turchese Baracchi, Davide Bellafronte, Angelo Carestia, Claudia Conte, Gisella Cozzo, Ilenia De Sena, Irma Di Benedetto, Dj Panico, Gianni Drudi, Marta Charlotte Ferradini, Gama, Giuseppe Gambi, Alessandro Gubbini, l’associazione di Clownterapia “Teniamoci per mano Onlus”, Lara La Zia, Roxana Lefter, Le Ninfe della Tammorra, Mago Heldin, Sophie Magrini, Fabio Mosello, Operapop, Kika Pavesi, Antonella Salvucci, Giorgina Sparkling, Viktoria Subaeva, Ginny Vee, Danny Virgilio, Vittorio Il Fenomeno, Mirko Zullo. L’unione ha creato una forza.

Dichiara Davide De Marinis: “Sono veramente felice e onorato di aver partecipato a questa campagna di solidarietà e beneficenza a favore dell’Ospedale Dono Svizzero di Formia. Quando, a inizio quarantena, ho scritto la canzone “Andrà tutto bene” non immaginavo che avrebbe portato a tutto questo.

La mia immensa gioia è data dall’obiettivo finalmente raggiunto. Da soli non si fa nulla e in squadra si vince! Grazie ai miei 70 amici”

La staffetta di raccolta benefica è partita dal trio Le Dolcevita, seguite dal Mago Heldin, da Serena Baldaccini di StayStar e dal manager Tony Labriola che con impegno e costanza hanno dedicato la loro opera ed il loro tempo per la donazione degli oggetti messi all’asta.

Dichiara la Dott.ssa Maria Giovanna Colella, Direttore dell’Unità Operativa Complessa Neonatologia e Pediatria: “Innanzitutto desidero ringraziare: Davide De Marinis, l’Associazione Onlus Teniamoci per mano e la Nazionale cantanti. L’aver promosso un’iniziativa così importante in un periodo certamente singolare e buio ha permesso di vedere oltre la semplice donazione. Generalmente si prediligono i grossi ospedali e la periferia non fa notizie. Per noi della Pediatria di Formia, avere una strumentazione così importante per l’assistenza dei bambini che hanno insufficienza respiratoria acuta ci permette di essere più operativi nelle vere situazioni di emergenza”.

Un ringraziamento va alla Starpoint Corporation di Pasquale Mammaro e a Francesco Vidoni per la promozione televisiva, alla Keephold Music di Andrea Fresu alla Nazionale italiana cantanti e alla signora Titti Quaggia, a Gianluca Pecchini, a Mario Cipollini e agli stessi artisti che hanno messo all’asta le maglie ufficiali di Paolo Mengoli, Mogol, Enrico Ruggeri e Gianni Morandi.