Discorso di Conte a reti unificate, il commento di Vietina e Tredozio

simona vietina“Un attacco all’opposizione a reti unificate. Quello di Conte è un atto gravissimo che il premier ha utilizzato per nascondere l’inconcludenza delle manovre sbandierate dal Governo. I soldi per le Partite Iva non sono ancora arrivati, così come la Cassa Integrazione per le aziende. Le famiglie continuano a erodere i risparmi: quando saranno finiti cosa succederà?

Serve subito un piano per la ripresa che, naturalmente, tenga conto della salute dei cittadini: cominciamo subito effettuando esami sierologici a tutti e pianifichiamo una ripartenza in sicurezza prima che il tessuto produttivo e imprenditoriale del Paese vada definitivamente perduto.

Siamo sull’orlo del collasso e ancora il Governo nicchia accarezzando, nelle segrete stanze, l’ipotesi di una patrimoniale: si sblocchino i fondi, si lavori tutti insieme, cosa che la Maggioranza non sta facendo visto che ha rigettato tutte le nostre proposte ed emendamenti, e cerchiamo di salvare l’Italia o ci ritroveremo a dover gestire anche decine di milioni di nuovi poveri”. Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e sindaco di Tredozio (FC)