Ditonellapiaga: la biografia

202
foto di Chiara Mirelli

ROMA – Margherita Carducci, in arte Ditonellapiaga, classe 1997, romana. Ditonellapiaga è un’artista dalla personalità fluida con l’urgenza di raccontare le mille sfaccettature della propria identità, spesso solare e piena di entusiasmo, a volte nevrotica, a tratti malinconica. Ironica e istrionica, Margherita non smette mai di interrogarsi su cosa significhi essere una ragazza nel secondo decennio del XXI secolo. Nuova icona urban, Ditonellapiaga, incarna le infinite articolazioni del complesso animo femminile, senza ridurre la femminilità a un’immagine univoca.  Da piccola, le pop star americane. Da adulta, protagonista indiscussa del circuito dei club romani dediti alle jam session, dove scopre soul, nu soul e jazz. Grazie all’incontro con il duo di producer romani bbrod, nel 2019, mette a fuoco il suo straordinario eclettismo e la sua incredibile versatilità, sia come autrice che come cantante, e oggi spazia con naturalezza da sonorità elettroniche più crude e acide a quelle più morbide e armoniche di un pop dal respiro internazionale.

Nel settembre 2019 pubblica il suo primo singolo Parli. Ottobre 2020 segna l’esordio con Dischi Belli/BMG Italy con Per un’ora d’amore, cover dell’iconico brano dei Matia Bazar suonata sotto le luci strobo di un club (di recente inserita nella colonna sonora del film Anni da cane, disponibile su Prime Video). A dicembre 2020 è uscito il suo primo singolo di questo nuovo corso, Morphina, che affronta il tema del piacere in modo esplicito ma con stile, eleganza e soprattutto ritmo travolgente. A febbraio 2021 è uscito Spreco di Potenziale un brano intimo, dal refrain difficile da dimenticare che canta la fine di un amore incompiuto e avvicina Ditonellapiaga ai territori dell’indie pop. Le sue sonorità urban, inoltre, accompagnano le scene relative alla realizzazione delle due opere dello street artist di fama internazionale Tvboy in Note di viaggio. Il film, il documentario che racconta le canzoni di Francesco Guccini.

Il 23 aprile è uscito Morsi, il suo primo EP che raccoglie i due singoli di anticipazione, tre tracce nuove di zecca e un remix di Populous. A quasi tre mesi di distanza è uscito l’EP Morsi Remix con l’intervento di alcuni dei più sofisticati ed eleganti interpreti della nuova scena elettronica: Bawrut, Whitemary, Foresta e Lorenzo BTW, oltre allo stesso Populous. Nel frattempo, ha firmato per Magellano Concerti e ha trascorso l’estate in tour lungo l’intera Penisola. Nell’autunno 2021 Ditonellapiaga è entrata, come seconda artista femminile italiana, in Breakthrough di Amazon Music, il programma del colosso di Seattle che promuove sul piano internazionale gli artisti più interessanti della nuova scena musicale. É, inoltre, la prima artista del 2022 selezionata da Apple Music Up Next, programma che valorizza e promuove a livello internazionale le nuove promesse e che in passato ha scelto ariste del calibro di Billie Eilish.

Il 24 novembre è uscito il singolo Non ti perdo mai, scritto con Fulminacci, anticipazione del nuovo disco Camouflage, rilasciato il 14 gennaio 2022.  In gara alla 72° edizione del Festival di Sanremo – in coppia con Donatella Rettore – con il brano Chimica, Ditonellapiaga è stata la vera rivelazione dell’edizione 2022 della celebre kermesse, conquistando subito sia il pubblico dell’Ariston che la stampa presente al Festival. In poche settimane Chimica ha scalato le classifiche arrivando a conquistare il disco d’oro e poi di platino. Nelle ultime settimane è stata annunciata la Targa MEI – Exitwell assegnata a Ditonellapiaga come Migliore Artista dell’Anno. Il 24 giugno, a poco più di quattro mesi dall’uscita del suo acclamato album d’esordio Camouflage, nel pieno di un tour che la sta portando su e giù per la Penisola, esce il nuovo singolo Disco (I Love It) per Dischi Belli/BMG Italy. Il 12 luglio 2022 vince la Targa Tenco con il disco d’esordio Camouflage per la sezione Opera prima.