“Dreamy”, il nuovo (sognante) viaggio di Andy Micarelli

CHIETI – E’ uscito il nuovo lavoro di Andy Micarelli: interamente strumentale, si intitola “Dreamy” ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali e fisiche con produzione Music Force.

“Questo album – spiega Andy Micarelli – rappresenta un vero e proprio punto di partenza, un viaggio introspettivo a 360° dove musica e silenzi creano una miscela sognante: per questo ho deciso di intitolarlo “Dreamy”. Ringrazio di cuore Cecilia Grifone, Ilaria Micarelli, Roberto Dambra, Matteo Troiano e Massimo Giuliano per aver partecipato con grande entusiasmo al lavoro. Un grazie a parte merita Luca Breda per la voce narrante nella traccia “11.09.2001”. Il disco è acquistabile ovunque”.

“Dreamy” è concepito come un vero e proprio iter spirituale: “Luoghi 2”, il singolo di lancio, si riallaccia a “Luoghi”, brano strumentale contenuto nel cd “Non mi frega e canto” del 2014, mentre “Oriente” e “11.09.2001” mostrano il punto di vista dell’artista teatino sui fatti di attualità che hanno segnato gli ultimi 20 anni della storia mondiale. Micarelli vuole essere, nelle proprie composizioni, sempre inclusivo e mai escludente, cimentandosi anche in una personale rilettura di un brano de Le Orme (da sempre il suo gruppo prog preferito): “Venerdì”. Insomma, “Dreamy” è decisamente un disco da ascoltare. Noi ve lo consigliamo.