Elio e le Storie Tese a Carpi con il ritorno del concertozzo

120

elio concertozzo

Dopo il successo della prima edizione che ha raccolto 100.000 euro devoluti a Fondazione CESVI, il 2 luglio torna l’imprevedibile evento estivo

La prima edizione del concertozzo lo scorso anno, andata sold out in pochi giorni dall’apertura delle prevendite, era stata una grande festa imprevedibile, un vero e proprio greatest hits del repertorio di Elio e le Storie Tese, sempre in perfetto equilibrio tra divertimento sfrenato e consapevolezza sociale, con gli interventi del Trio Medusa, ospiti come Nico Acampora, ideatore e gestore di PizzAut, dove lavorano ragazzi con disturbi dello spettro autistico, le incursioni di Mangoni e Rocco Tanica e le esibizioni di band emergenti indipendenti e meritevoli. L’evento aveva raccolto 100.000 euro devoluti a CESVI per completare la ristrutturazione della scuola materna Arcobaleno di Bucha danneggiata dai bombardamenti e dall’occupazione dei soldati russi. La prima edizione del Concertozzo ha permesso di regalare a 300 bambini/e ucraini che sono tornati a frequentare la scuola, momenti di quotidiana normalità nonostante la guerra sia ancora in corso.

A grande richiesta del pubblico e con un’irrefrenabile voglia di tornare sul palco, Elio e le Storie Tese, Trio Medusa e CESVI annunciano la seconda edizione di quella festa: il ritorno del concertozzo il 2 luglio in Piazza Martiri a Carpi (Modena)!

Da oggi, lunedì 27 marzo, sono aperte le prevendite su Ticketone.it https://www.ticketone.it/artist/elio-storie-tese/.

Per dare più visibilità alle band emergenti, il Concertozzo sarà anticipato il 1° luglio dal Concertozzino, una serata nel Piazzale Re Astolfo a Carpi dove si esibiranno artisti selezionati da Elio e le Storie Tese (ingresso libero). Alcune di queste band, suoneranno anche il 2 luglio in apertura del concerto di Elio e le Storie Tese.

Si preannunciano due giorni di grande festa con musica e intrattenimento, coinvolgenti e indimenticabili!

«Dopo il clamoroso successo del Concertozzo a Bergamo, pensavamo di avere raggiunto l’apice del piacere – raccontano Elio e le Storie Tese – Nulla sembrava più entusiasmarci, a parte la prospettiva di accompagnare i nipotini al parco mentre la vecchiaia lentamente ma inesorabilmente divorava le nostre carni. Ma poi… vedevamo Mangoni, una persona molto più anziana di noi, che cantava con passione per i social, per Radio Deejay, per tutti i suoi fan, per cani e porci e questa sua passione ci ha convinto che avremmo potuto realizzare una cosa ancora più migliore del Concertozzo®. Così abbiamo deciso di tornare di nuovo tutti insieme sul palco, perché sul palco si sta bene, e anche perché con il Ritorno del Concertozzo® possiamo puntare i riflettori sulle band emergenti che ci piacciono. Quindi viva il Ritorno del Concertozzo®, che dura un giorno in più e che fa felici ancora più esseri umani!».

«Non pensavamo fosse possibile replicare un evento come il Concertozzo dello scorso anno ed infatti non sarà così. Sarà ancora più bello! Due giorni di musica in una location magnifica come Carpi dove gli EeLST daranno spazio a gruppi emergenti e concluderanno con un altro imperdibile concerto dal vivo. Lo scorso anno abbiamo assaporato di nuovo la felicità di condividere in tanti la musica dal vivo. Abbiamo solo sensazioni positive per il Concertozzo numero due per cui segnatevi le date sul calendario con un cerchietto rosso: 1 e 2 luglio a Carpi, noi ci saremo! E quindi, come si dice da quelle parti, Carpi Diem!» dichiara il Trio Medusa.

«È un onore che Elio e Le Storie Tese, il Trio Medusa e Radio Dj abbiano scelto Carpi per il loro progetto. Sapremo accogliere con calore non solo gli artisti, ma anche i tanti spettatori che scopriranno la bellezza e l’ospitalità della nostra città» afferma il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli.

Parte del ricavato verrà devoluto sempre a CESVI per sostenere Case del Sorriso, un programma dedicato a bambini e giovani donne in situazione di emarginazione e disagio, finalizzato alla promozione e realizzazione dei loro diritti fondamentali. Il programma prevede luoghi fisici, la Case del Sorriso, in cui vengono erogati servizi, ma anche progettualità mirate a costruire percorsi di protezione e rendere le persone accolte artefici del proprio futuro. Attualmente CESVI gestisce 5 Case del Sorriso in Italia e 7 nel mondo.

Media partner Radio Deejay, che trasmetterà in diretta il Concertozzo del 2 luglio.

L’evento è prodotto e organizzato da Hukapan (www.hukapan.it) e Imarts (www.internationalmusic.it), in collaborazione con Comune di Carpi.

Si ringrazia lo studio grafico che cura l’immagine di Elio e le Storie Tese, Jekyll e Hyde, www.jeh.it.