“In Rotta per Perdere Te”, il testo e video della canzone di Briga

in rotte per perdere te

Disponibile dallo scorso 12 giugno uno dei brani di maggior successo del primo progetto discografico pubblicato nel 2012 con Honiro

Da venerdì 12 giugno, in radio e su tutte le piattaforme digitali, la versione originale “In Rotta per Perdere Te” prodotto da Dj Raw per Honiro label distr. Believe di Briga. “In Rotta per Perdere Te” è uno dei brani di maggior successo del primo progetto discografico pubblicato nel 2012 con Honiro, lo street album “Alcune Sere”.

“In Rotta Per Perdere Te” è un pezzo fresco e pieno di energia che, nel percorso artistico di Briga, rappresenta il preludio a ‘Mentre Nasce L’Aurora’ singolo certificato platino: un’infatuazione notturna che muore sul nascere anche grazie alla complicità della malasorte.

In attesa di festeggiare il suo primo decennale discografico con un album, Briga rilascerà in radio e nei digital store alcuni singoli: versioni originali, remix ed alcuni rivisitati e mai usciti sulle piattaforme digitali.

TESTO DI IN ROTTA PER PERDERE TE – BRIGA

Non è normale
Sei pronta a farti legare sopra un letto per prendere me
E a quanto pare
Sei pronta a farti menare sopra un letto per prendere me (me, me..)
Non è normale
Sei pronta a farti legare sopra un letto per perdere me
E a quanto pare
Sei pronta a farti menare sopra un letto per perdere me

Ti ho conosciuta a una serata strana
Io ero vestito male
Tu eri vestita Dolce&Gabbana
Avevi blue jeans
Scarpe di Gucci
E un red carpet
Davanti al bancone del sushi (tana!)
Fumava
Io non ho niente da perdere
E mi son detto
“Alla prossima giuro le do da accendere”
Ma
Poi c’ho pensato
E ho pensato di attendere
Dato che forse era la mossa giusta
Per fargliela scendere
Poi lei si gira e mi guarda
Io faccio schifo
Che neanche mi son fatto la barba
E dico:
“Ciao, io sono il barman
Dopo con calma
Verresti fuori a bere un McCallan?”
(Che calla)
Lei manco sa cos’è
Io sono stanco
E la voglia di spiegarglielo no che non c’è
Quindi prendo la prima cosa da bere
Così, al ritorno, le guardo pure il sedere
Capito fratè?!
(Rit.)
(Mi dici baby)
E questa notte rimani con me
In rotta per perdere te
In rotta per perdere te
(Mi dici baby)
Se questa notte rimane com’è
E’ in rotta per perdere te
In rotta per perdere te, te
Che non ho mai ottenuto abbastanza
E se mando un bacio in cielo
Lui non me lo rimanda
Che non ho mai ottenuto abbastanza
Se penso a quello che volevo io in verità

Wow!
Piacere sono Mattia
Trenta secondi di cazza**
E già t’ho fatto una radiografia
E sia,
Io faccio rap, ma aspetta
Mica “yo, yo”
Oppure quella roba di merda zia! (zia)
E calo dritto nel dramma
Strapiombo
È la combo di una botta e una canna
Lei dice: “Smamma!
C’è il mio ragazzo qua fuori
Che se ci vede da soli ci scanna!”
Alzo lo sguardo per vedere chi è
Questo cogli***
Coi capelli attaccati e leccati con il gel
Con la sua Mini da torneo
“Cooper”
Il neon blu
Più un subwoofer super
Meglio di me! (me)
Ed il mio sogno si spegne
È concesso
‘sti stupidi con certe fregne…
Che storie indegne
Io faccio in moto consegne
Cantando e contando le bestemmie

(Rit.)

Due, uno….

E questa notte rimani con me
In rotta per perdere te
In rotta per perdere te
Se questa notte rimane com’è
E’ in rotta per perdere te
In rotta per perdere te, te
Che non ho mai ottenuto abbastanza
E se mando un bacio in cielo
Lui non me lo rimanda
Che non ho mai ottenuto abbastanza
Se penso a quello che volevo io in verità