“Esagerato”, il nuovo singolo di Michele Cristoforetti: “Parla di me”

35

“Ho esagerato praticamente sempre, ogni singolo giorno degli ultimi 15 anni, questa è la verità.. pagandone pegno spesso, certo, ma so vivere solo così, non posso farci nulla”

michele cristoforetti coverDopo l’apertura delle prime due date di Vasco Rossi esce “Esagerato” il nuovo singolo, dopo “Come si fa”, di Michele Cristoforetti, cantato in anteprima sul palco di Vasco Rossi a Trento. La canzone è anche la title track dell’album in uscita a settembre. Ritengo che i sogni abbiano solo bisogno di crederci fino in fondo per essere materializzati-…ne parla così Cristoforetti subito dopo essere sceso dal palco del Trentino Music Arena di Trento, dopo l’opening alla prima data del Tour LIVE di Vasco 2022. E proprio da quel palcoscenico, che il noto cantautore trentino presenta e canta “Esagerato”, brano che porta, solo quattro giorni più tardi sul palco dell’Ippodromo di Milano, seconda data per Vasco e successivamente sempre con successo ad Ancona.

Michele Cristoforetti ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Esagerato” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

“Esagerato” parla di me, infatti per la prima volta mi sono spogliato col mio pubblico come non avevo mai fatto prima. Credo che ad un certo punto l’accettazione di sé stessi sia l’elemento che fa davvero la differenza. La spinta finale me l’ha data la band e solo la gente che sta al mio fianco con collaboratori più stretti… “Il tuo pubblico ha bisogno di capire chi sei al di fuori del palcoscenico non l’hai mai fatto, non c’è alcun brano che parla di te” quindi ho raccolto le frasi ed è uscito “Esagerato”.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Il ritornello dice “sei quel che sei”, voglio dire, viviamo in una società dove vogliamo essere tutti qualcuno o qualcos’altro, ma è la nostra essenza che conta. Quello che siamo nel bene o nel male, provando a migliorare, ok ma alla fine sorridendo di quello che siamo veramente, qualunque cosa sia.

C’è anche un videoclip come si caratterizza?

Il videoclip è in fase di realizzazione, con un attore che ha già lavorato con me e che adoro, si chiama Lorenzo Marchi..dovrà entrare in alcuni miei momenti..quando penso sia tutto finito o quando sento il sapore della festa nello stomaco o quando sono a pezzi, insomma, non sarà impresa facile sicuramente.

Per te tante esperienze importanti, cosa ti hanno lasciato?

Sono molto stanco e spesso distrutto per le stesse esperienze che mi hanno portato sul palcoscenico più bello che potesse capitarmi, quello di Vasco Rossi. Chiaro chiaro avrò tutto a fine settembre quando le date per le più saranno ormai chiuse ed avremo modo di riflettere su tutta questa esperienza magica! Grazie di nuovo a Vasco per averci fatto vivere un sogno vero e proprio e grazie a tutti voi che ci seguite e supportare ogni giorno.