“Estiva”, il nuovo brano di Daniel Greco feat. Mary Dima. L’intervista

56

estiva

“Un’estate fatta di tutte quelle cose così semplici, ma così basilari che abbiamo sempre dato per scontato e che in quel momento sembravano lontanissime”

Dal 18 giugno è disponibile in rotazione radiofonica “Estiva” (Greylight Records), nuovo brano di Daniel Greco che vede il featuring di Mary Dima. Il singolo è presente su tutte le piattaforme di streaming dal 16 giugno. Dai nomi dei cocktail, a quelli dei cantanti che firmano le nostre vacanze, dai ritmi latini alla nostalgia degli anni ‘90 e di quei ritornelli che ritroviamo oggi riproposti in chiave moderna, fino ad arrivare a quel bisogno di tornare a ballare e respirare grazie a quel senso di rinascita estiva che avvertiamo tutti dopo il buio degli ultimi mesi: questi sono gli ingredienti di “Estiva”, nuovo singolo di Daniel Greco, colonna sonora perfetta per l’estate ormai alle porte.

Daniel Greco ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Estiva” è il tuo nuovo brano, di che cosa si tratta?

Estiva è una canzone che omaggia tutti gli ingredienti clichè della tipica canzone estiva appunto. Testo facile, sound reggeaton ballabile e featuring con voce femminile. La differenza rispetto a tutte le altre è che io nel testo te lo dico sfacciatamente.

Cosa vuoi trasmettere con questo lavoro?

Vorrei trasmettere un messaggio chiaro: Smettiamola di fare i radical chic e snobbare le hit estive fingendoci grandi cultori di musica per partito preso. Se non si balla urlando ritornelli semplici con la voglia di tutta la leggerezza del mondo proprio durante la stagione estiva, quando lo dovremmo fare?

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Mi aspetto tante story del boomerang fatto col cin cin dei drink e di sottofondo la mia canzone. Mi aspetto un’accoglienza fatta di tutti quei clichè estivi che omaggio nella canzone e che tutti non vedevamo l’ora di tornare a fare dopo questi mesi di buio pesto.

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?

Mi sono diplomato al Mas di Milano, un’accademia dove studiavo quotidianamente canto, danza e recitazione. Ho girato l’Italia nei cast di alcuni musical importanti per poi approdare sul web con le mie parodie musicali e video comici. Ora mi trovate anche su Spotify. La musica è il mezzo che ho scelto per canalizzare quelle che considero le mie doti artistiche. La musica ci salva, sembrerà scontato e banale, ma è così.