“Falsas Illusiones”, alla scoperta del singolo di Naicok [VIDEO]

27

naicok falsas illusiones

Dall’11 marzo disponibile il nuovo brano del cantautore di origini cubane che ha aperto i concerti di Ozuna, Bad Bunny e Karol G.

Co-prodotto dallo stesso Naicok e IIME, “Falsas Illusiones”, è un brano dalle sonorità prevalentemente reggaeton ma dal sapore squisitamente pop. “Il singolo racconta delle false illusioni che si creano nei rapporti personali, che però alle volte uniscono anziché allontanare una coppia e contribuiscono a tenere legate due persone” – racconta il cantautore originario dell’Havana.

Il singolo arriva dopo tre brani pubblicati con Virgin Records/Universal Music Italia: “No Duermo”, realizzato con il super producer Chus Santana, “Exotica” e “Bellecita” in collaborazione con il rapper multiplatino Boro Boro.

Naicok ha un talento naturale per la musica e la composizione che lo rendono perfetto per lo scenario pop-latin a livello internazionale. I suoi brani parlano in maniera aperta e diretta di relazioni e dei rapporti fra le persone, con sonorità reggaeton e sfumature che sfociano nell’ R&B. “Falsas Illusiones” è disponibile da ora su tutte le piattaforme digitali.

Classe 1992, Naicok Nay Fuentes Perez nasce all’Havana (Cuba). Dopo la partecipazione alla fase dei Boot Camp di X-Factor nel 2018, Naicok diventa uno degli MC e performer del Mamacita, format N°1 in Italia dell’intrattenimento Hip Hop, Urban e Reggaeton. Ha inoltre aperto i concerti di stelle mondiali del mondo latino quali Ozuna, Bad Bunny e Karol G. L’artista ha inoltre pubblicato nel 2020 un primo brano intitolato Mamma Mia, prodotto da Andry the Hitmaker e uscito su etichetta Urbana Label.

Naicok ha collaborato in questi anni come autore con alcuni dei più importanti artisti e produttori italiani tra cui Irama (con il quale ha scritto vari brani tra cui “Crepe”, certificato Disco di Platino), Boro Boro, Merk & Kremont, Andry The Hitmaker, Kermit, Roofio e Max Brigante. A livello internazionale vanta già alcune collaborazioni con Farenizzi e Badd Dimes (per il brano “Te Bloqueo”) e il pluripremiato produttore spagnolo Chus Santana.