Fuori “Oltre la nebbia”, il nuovo lavoro discografico della pianista e compositrice Anna Dari

23

MILANO – Fuori ora “Oltre la nebbia”, il nuovo lavoro discografico della pianista e compositrice Anna Dari. L’album è disponibile in cd edizione limitata e su tutte le piattaforme di streaming digitale. Una metafora umana e artistica quella espressa in questo album della pianista compositrice Anna Dari in cui il pianoforte è protagonista nel suo intimo e suggestivo dialogare, in alcuni casi, con altri timbri strumentali sapientemente cercati in questa continua ricerca di andare sempre “Oltre”, come lei stessa in una delle sue composizioni poetiche recita: “A ricordarci di volgere sempre lo sguardo verso l’alto, verso la Bellezza, verso l’Armonia, verso l’Amore, verso tutto ciò che sa di vita vera. Oltre l’apparenza, oltre l’indifferenza, oltre la paura, oltre il muro di nebbia che avvolge di aspre miserie le nostre piccole affannate vite”.

Ecco, questo è il profondo significato di questo primo album di Anna Dari nonostante molte altre composizioni ancora inedite abbiano preceduto dal 2007 ad oggi questa uscita discografica. In “Oltre la nebbia”, a partire dal brano “Assolo” composto nell’estate 2017 (premiato a gennaio 2020 con il Primo premio al Concorso Internazionale S. Quasimodo / CET) sez. Musica e il contemporaneo “Sognando il mare”, la compositrice ha racchiuso le composizioni più suggestive degli ultimi 4 anni caratterizzate da uno stile pop molto più intimo e minimale rispetto alla precedente produzione più virtuosistica e vicina al linguaggio classico in alcuni casi e blues/jazz in altri.

‘Assolo’ ha rappresentato in questo senso un vero e proprio spartiacque oltre ad averla restituita alla vita e alla composizione musicale dopo un lungo periodo durato due anni e mezzo di silenzio compositivo e di buio personale dovuto al tunnel del Male Oscuro che da più di vent’anni la pianista combatte anche grazie all’inattesa capacità compositiva nata improvvisamente nell’estate del 2007. Da quel momento Anna Dari ha imparato a trasformare in musica e poesia la sua vita: situazioni, stati d’animo, paesaggi, persone, quadri, poesie… insomma tutto ciò che colpisce prepotentemente la sua anima viene trasformato in musica come il quadro

“La Sacra di San Michele nella nebbia” diventato prima la traccia per piano solo “Oltre la nebbia” e successivamente a distanza di un anno, il 13 dicembre 2020 “Oltre la nebbia la luce” dedicato ai genitori morti improvvisamente per Covid, anche questo brano premiato nel maggio 2021 con il secondo premio al Concorso S. Quasimodo sez. Musica. Piccole scintille di anima, i brani di Anna Dari seducono mente e cuore di chi ascolta, quasi fossero brevi colonne sonore di film tutti da scrivere come molti testimoniano. Una musica da ascoltare oltre il rumore che ci circonda, nel silenzio della propria anima. Segnaliamo anche il suo libro autobiografico “Prigioniera Libera 2.0” Ed. Pubme su tutti gli Store.

Tracklist:

01 – Oltre la nebbia la luce 02 – Solitude 03 – Fotografie 04 – Sognando il mare 05 – Assolo 06 – Mon amour perdu (Giselle) 07 – Terre di mezzo

Credits:

Composizione e pianoforte: Anna Dari

Assolo / Sognando il mare – registrazione e mastering: Studio Il Cortile Milano

Oltre la nebbia la luce / Mon amor perdu (Giselle) / Terre di mezzo – registrazione, chitarra elettrica e arrangiamenti: Max Muller

Solitude / Fotografie – mastering: www.V3Recording.com

La foto di copertina è tratta dal quadro “La Sacra di San Michele nella nebbia” dell’artista Michele Langella (collezione privata)

Links utili per ascoltare il lavoro: Piattaforme digitali – cd