Gigi D’Alessio ritorna un anno dopo ancora da ospite a Sanremo

61

ROCK1683-e1614794096784SANREMO – Gigi D’Alessio ritorna un anno dopo ancora da ospite sul palco del Teatro Ariston questa sera, secondo appuntamento con il Festival di Sanremo. Dopo la standing ovation dello scorso anno, quando ha festeggiato il ventennale di “Non dirgli mai” che proprio a Sanremo aveva spalancato le porte del successo, questa sera non sarà solo. Con lui Enzo Dong, Ivan Granatino, Lele Blade e Samurai Jay, giovanissimi esponenti della scena urban napoletana, che presenteranno il nuovo singolo “Guagliune”, pubblicato qualche giorno fa.

Molto più che un semplice singolo, il brano è la continuazione del percorso a tratti inaspettato, e mai interrotto con i giovani talenti del mondo urban e trap, che si è tracciato fin dalla lavorazione di “Buongiorno”, l’album pubblicato a settembre e che ha debuttato direttamente al N. 1 della classifica ufficiale FIMI, ed è un’anticipazione di un nuovo capitolo musicale di prossima pubblicazione.

Un’istantanea ai ‘guagliune’, a tutti quei ragazzi che si ritrovano uniti da un linguaggio universale e da un destino comune che affonda le radici nelle periferie. “Guagliune” è un progetto di Gigi D’Alessio, con la produzione artistica Gigi D’Alessio e Max D’Ambra, gli archi scritti e diretti da Adriano Pennino, prodotto da Max D’Ambra.