Governo, Renzi: ‘Basta con l’immobilismo’

69

renzi pescaraROMA – Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi (foto), esclude le elezioni anticipate e assicura che Iv non darà mai il suo sostegno a un governo di centrodestra. Ma aggiunge che così, “nell’immobilismo” dell’esecutivo, non si può andare avanti e ribadisce che Iv è pronta all’opposizione se non vedrà accolta le sue proposte. Finora – afferma – da Giuseppe Conte non sono arrivate risposte alle richieste di Italia viva.

Dal Mes ad Autostrade, dal fisco al Ponte sullo stretto, dalle riforme alle prossime comunali. E’ l’elenco in 30 punti delle “questioni politiche aperte” in maggioranza fatto il 6 gennaio da Matteo Renzi al Dem Goffredo Bettini. Nella notte il senatore avrebbe detto ai parlamentari Iv: senza risposte “non apriamo la crisi ma lasciamo le poltrone“.

Nel documento del 6, letto dall’Ansa, Renzi a Bettini scrive che Conte non ha mantenuto l’impegno di chiudere i tavoli sul programma entro novembre e chiede: “Con chi si scrive un accordo serio? In che tempi? Chi garantisce che gli impegni si mantengano? Iv è pronta da mesi. Gli altri?”.