“Happy Now” ci fa scoprire la bellezza di Kygo

Happy now: video e significato del brano di Kygo ft Sandro Cavazza

Pubblicato il 26 ottobre 2018 e dal 2 Novembre in radio, il nuovo singolo di Kygo “Happy Now”, feat Sandro Cavazza ha raggiunto già in pochi mesi quasi 32 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il produttore e dj norvegese che all’anagrafe è identificato con il nome Kyrre Gørvell-Dahll, si è dedicato a questo lavoro dopo una escalation di spasmodici successi tra cui l’ultimo pezzo estivo “Born To Be Yours” feat. Imagine Dragons che in pochi mesi ha superato i 179 milioni di stream su Spotify e si è posizionato in vetta alle classifiche radiofoniche e digitali internazionali ed ancor prima nel marzo 2018 il brano “Remind Me To Forget” featuring Miguel con cui toccò i 228 milioni di streaming su Spotify e ottenne 46 milioni di views su Youtube senza dimenticare le numerose esibizioni sold out in giro per il mondo.

Un artista multi-strumentista, pianista e produttore di notevole talento, l’unico artista elettronico fino ad ora ad essersi esibito al concerto per la consegna del Premio Nobel per la pace nel 2015.

“Happy Now”, cantato da Sandro Cavazza, è un testo realizzato in memoria di Avicii scomparso prematuramente, a cui entrambi sono stati molto legati. Per Kygo, Avicii fu una guida e una fonte di ispirazione mentre per Cavazza ha segnato l’inizio della sua carriera con il brano “Without You” di cui fu voce su sulla base.

Un omaggio che li unisce per un loro compagno di passioni e lavoro, per una parte di vita che se ne è andata e ormai fa parte del passato come canta Cavazza “We said “forever,” but now we’re in the past” ma che non svanisce e anzi prende forza nel rivolgersi a quel lontano o forse vicino dj con il ritornello “I hope you’ll be happy now” di grande impatto sonoro nella canzone.

Una musica con la inconfondibile firma di Kygo, della sua tropical house arrangiato da una sferzata di pop e di energia che fa ballare pur da fermi e conferisce ancora una volta al dj norvegese una indiscutibile capacità di creare ritmi e note che si fondono in una danza personale e unica nel suo genere.

Kygo fa traslare in mondi lontani e paradisiaci e pur in “Happy Now” quello che risulta un testo nostalgico e arrendevole ad una realtà oggettiva si traveste di un abito creativamente ritmato e melodioso che apre il cuore ad un futuro per chi c’è e pur per chi non c’è più ma per cui vige la pura speranza che sia felice.

Una danza che congiunge all’intimo più delicato e gioioso e non lascia spazio alla disperazione ed alla bruttura ma ripulisce di ogni grumo. Le parole scorrono sugli arrangiamenti come una festa che si scatena all’improvviso e si eleva fino all’alto che è il cielo, che è la felicità, che è il sorriso, quel sorriso di Kygo radioso e rincuorante di una beata soddisfazione della vita.

Kygo lo si vede nel video di “Happy Now” è un ragazzo semplice che scherza, gioca, si diverte con gli amici nel bosco, cena, ritrova gli affetti, l’amore. Tutto è connaturato da una serenità briosa, da un clima di armoniosa allegria con il contesto tutto. Quella bellezza che lui vede e vive e vuol far arrivare all’animo tormentato del suo dj amico di avventure che non ha creduto fino in fondo a salvarsi.

Kygo lo dice a lui con la sua musica e le scene ma anche a tutti noi che lo osserviamo e lo ascoltiamo. Un ragazzo giovane che sta facendo numeri record nel suo talento perché lo si legge negli occhi è questo il tutto ciò che di vero e divino ha da trasmettere e dire al mondo. “Happy Now” ne è una dichiarazione di quella gioia che vince su ogni cosa e che pure sa fronteggiare magistralmente il buio di una vita spezzata conferendole un senso altrove di non finitudine e di una creduta felicità altrove.