“Inspirada”, alla scoperta del nuovo album di Rosalia De Souza

32

inspirada rosalia de souza copertinaRosalia De Souza presenta il nuovo disco dal titolo Inspirada. Registrato nel dicembre del 2020 negli studi di Farearte a Teramo e disponibile su tutte le piattaforme digitali e disponibile da oggi anche in tutti i negozi di dischi in formato CD. Il nuovo album di inediti della famosa e raffinatissima interprete ed autrice di bossa nova è distribuito da Egea Music su etichetta Incipit Records.

Rosalia De Souza accompagnata da uno dei pianisti jazz più rinomati in Italia Paolo Di Sabatino, che con il suo trio si è distinto ultimamente anche per i numerosi featuring con Fabio Concato rivisitandone il repertorio in chiave jazz. Rosalia è una voce molto nota non solo nell’ambito della tradizione brasiliana ma anche nel mondo dei club e della lounge music. Può essere considerata tra le prime a sperimentare i generi musicali nu bossa e nu brazil che tanta fortuna ebbero nei primissimi anni del duemila.

Musicisti Album

  • Rosalia De Souza – voce
  • Paolo Di Sabatino – pianoforte, Rhodes e arrangiamenti
  • Sandro Deidda – sassofoni, clarinetto e flauto
  • Antonio De Luise – basso elettrico
  • Aldo Vigorito – contrabbasso
  • Marcio Bahia – batteria e percussioni
  • Bruno Marcozzi – percussioni

“Questo album è nato in maniera spontanea, dopo un concerto fatto con Paolo Di Sabatino. Avevamo l’intento di scambiarci informazioni ed esperienze, e da questo incontro è nata l’idea di scrivere insieme qualcosa. In quel momento è avvenuto un incontro, un abbraccio, che ha cambiato la linea della mia vita. Abbiamo capito presto che le nostre idee potevano diventare canzoni e abbiamo deciso di metterci in gioco. E in un attimo abbiamo gioito per la nostra conoscenza! È stato facile far incontrare i nostri sentimenti, tra l’altro in un momento delicato, chiusi a causa della pandemia. Tutto ciò ha fatto rinascere in noi la voglia di esprimere emozioni dai gesti più puri, e da lì ci siamo concentrati a scrivere; lui le melodie ed io le parole. INSPIRADA, per esempio, la canzone che dà il titolo all’album vuole condurre alla deduzione che dovunque guardiamo ci sono ispirazioni. La mia si è tradotta in parole mentre quella di Paolo in note” ha detto Rosalia De Souza.

CHI É ROSALIA DE SOUZA

Rosalia De Souza è nata il 4 luglio 1966 a Rio De Janeiro, Brasile. Nel 1988 si trasferisce in Italia. Nel 1994 incontra il dj e produttore Nicola Conte che la coinvolge nel progetto Fez e nel 1995 partecipa alla creazione dell’album Novo Esquema De Bossa del Quintetto X. Gli anni successivi sono caratterizzati da una intensa attività live che la porta ad esibirsi sui migliori palcoscenici jazz del mondo. Nel 2001 si esibisce al Montreux Jazz Festival con Nicola Conte, che produce anche il suo primo album da solista, Garota Moderna, pubblicato nel 2003, che ha un grande successo anche all’estero. Rosalia viene chiamata ad esibirsi al Womad di Las Palmas, Mosca, Lisbona, Kiev ed El Hierro.

Nel 2005 pubblica l’album Garota Diferente, che vede la partecipazione dei migliori musicisti e dj europei. Nel 2006 pubblica Brasil Precisa Balançar, che esce in Giappone con la Columbia, etichetta molto attenta alle tendenze brasiliane; il secondo album di Rosalia De Souza con composizioni di Tomas di Cunto e Roberto Menescal, registrato interamente a Rio De Janeiro, con la partecipazione di Marcos Valle e lo stesso Roberto Menescal, che suona la chitarra, ed è anche direttore artistico dell’album. Viene Presentato all’Auditorium Parco della Musica di Roma con la partecipazione di Juho Laetinem, musicista islandese che suona due brani con solo violoncello e voce. Il tour la porta fino in Giappone, al Cotton Club con sei repliche. Roberto Menescal, la segue per alcuni concerti, tra i quali a Madrid al festival Habla Mestizo.

Nel settembre 2009 esce l’album D’Improvviso, presentato in prima al Blue Note di Milano il 25 gennaio 2010. Partecipa al Natale di Rai 2 duettando con Jarabe de Palo e cantando D’Improvviso con l’orchestra della Rai diretta dal Maestro Gerardo di Lella e poi a Napoli per il concerto dell’Epifania dove canta O Que Será di Chico Buarque con la direzione del maestro Renato Serio.

Il legame tra la musica del Brasile e l’Italia passa anche per una collaborazione con musicisti napoletani per omaggiare la figura del compianto Pino Daniele. Ad aprile 2018 esce Tempo edito dalla NAU Records: album in cui ritorna alla bossa nova, concepito senza filtri e votato alla purezza del suono e dell’interpretazione artistica. Questo progetto concretizza pienamente la sua vena poetica attraverso i testi letterari di cui è autrice.

Discografia

2003 Garota Moderna

2005 Garota Diferente

2006 Brasil Precisa Balançar

2009 D’Improvviso

2018 Tempo