La dieta Cougar diventa un modello anche per le più giovani

MILANO – Durante il periodo del lock-down, avendo avuto più tempo libero, ci siamo un po’ tutti dedicati di più alla cucina e ci siamo un po’ tutti ritrovati con qualche chilo di troppo. Ed anche le donne Cougar, seppure da sempre molto attente alla linea, si sono lasciate un po’ prendere dalla passione per la tavola. A metterlo in evidenza è CougarItalia.com, il portale che promuove incontri tra donne 35-50enni e uomini più giovani.

«Da quanto avevamo potuto rilevare attraverso il nostro sito, le Cougar avevano pensato di non partire quest’estate e non si sono preoccupate più di tanto della linea. Invece, registriamo ora che la tendenza è quella di partire a metà luglio» puntualizza Alex Fantini, ideatore di CougarItalia.com.

Ed ecco che per rimettersi in forma hanno intensificato gli esercizi fisici e hanno optato per la dieta. Secondo quanto appurato dal portale dedicato alle 35-50enni che prediligono gli uomini più giovani, la maggior parte di esse, per rimediare al lieve aumento di peso, hanno adottato la cosiddetta «dieta Cougar», un modello che per l’estate 2020 sta riscontrando molte preferenze anche da parte delle più giovani.

Che cosa è la dieta Cougar? La dieta preferita dalle 35-50enni altro non è che un’evoluzione della dieta auto-ipnotica, una tecnica con cui si impara a dimagrire mangiando in modo sano e regolare, senza rinunciare al piacere del cibo, ma rendendo più forte la propria forza di volontà, soprattutto in relazione alle quantità.

«Questo regime alimentare implica un’educazione alimentare da mantenere a lungo termine non necessariamente finalizzata al dimagrimento quanto soprattutto ad un miglioramento del benessere fisico», commenta Alex Fantini. «La dieta Cougar — prosegue il fondatore di CougarItalia.com — aiuta a ripristinare il benessere psico-fisico consolidando la forza di volontà ed aiuta a scegliere alimenti più sani senza rinunciare al buon cibo. Per questo motivo piace anche alle ragazze più giovani».

La dieta auto-ipnotica porta ad un miglioramento graduale ma costante. Secondo CougarItalia.com sarebbe la dieta ideale per tutti gli italiani, che invece spesso optano per diete che si rivelano fallimentari perché non pongono la necessaria attenzione all’educazione nutrizionale e non tengono conto dello stress che può essere scatenato dai cambiamenti drastici delle abitudini e che nella maggior parte dei casi porta a rinunciare alla dieta.

«Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, in Italia oltre il 33% della popolazione è in sovrappeso (41% degli uomini e 26% delle donne) e il 10% è addirittura obesa. Un fenomeno che persiste proprio a causa delle cattive abitudini alimentari e dello scarso movimento. La dieta auto-ipnotica agisce invece a livello più profondo sull’individuo andando a ripristinare il suo benessere emotivo», osservano gli analisti di CougarItalia.com.

Ma dove andranno in vacanze le 35-50enni italiane? Un sondaggio di CougarItalia.com fornisce dati sulle partenze e sulle mete preferite: l’82% ha scelto di partire nella seconda metà di luglio ed il 79 percento ha scelto l’Italia, optando spesso — sotto la spinta dell’emergenza Coronavirus — per una meta vicino casa.

Così, nella graduatoria delle mete preferite, troviamo quest’anno sul podio la Calabria, le Marche e la Sardegna. Seguono poi Puglia, Sicilia, Emilia Romagna e Campania, prediligendo nell’ambito di queste regioni destinazioni naturali non di massa ed optando in generale per un turismo di prossimità. Seguono poi Veneto, Lombardia e Toscana a chiudere la top-10 di CougarItalia.com.