“La mia casa tour 2023”, Raf annuncia 7 nuove date

28

MILANO – A poche settimane dalla pubblicazione delle prime date della prossima stagione live LA MIA CASA TOUR 2023, a grande richiesta Raf annuncia altri 7 nuovi imperdibili concerti nei prestigiosi palchi dei teatri italiani: oltre alle date di Roma, Milano, Bari e Firenze, la tournée arriverà a Udine, Bologna, Torino, Trento, Napoli, Padova e a Pescara. I biglietti sono disponibili in prevendita da ieri sul Circuito Ticketone e nei punti vendita autorizzati.

Questo il calendario ad oggi de LA MIA CASA TOUR, prodotto da Friends & Partners: 2 maggio, Teatro Giovanni Da Udine di Udine; 3 maggio, Teatro Celebrazioni di Bologna; 8 maggio, Teatro Colosseo di Torino; 12 maggio, Teatro Team di Bari; 14 maggio, Auditorium Parco della Musica di Roma; 15 maggio, Teatro degli Arcimboldi di Milano; 19 maggio, Teatro Verdi di Firenze; 21 maggio, Auditorium Santa Chiara di Trento; 23 maggio, Teatro Augusteo di Napoli; 26 maggio, Gran Teatro Geox di Padova; 27 maggio; Teatro Massimo di Pescara.

È stato un anno intenso per Raf, che ha messo a segno un successo dopo l’altro: dopo la parentesi del “Due – la nostra storia tour” con il suo amico di sempre Umberto Tozzi e del suo ritorno in rotazione radiofonica quest’estate con la hit “Cherie” – che ha dominato le classifiche, una ventata di leggerezza al ritmo disco-funky nella stagione più calda di sempre – ha cantato con Guè il brano pubblicato recentemente Ti pretendo XXX, prodotto da North Of Loreto, uno dei grandi classici di fine anni ’80, tornato letteralmente alla ribalta. Un vero tributo, nato dall’idea di Davide Bassi di rivisitare la hit di Raf.

Un ritorno sul palco molto atteso, che Raf presenta con queste parole: “A casa tutti bene? È una domanda molto frequente e spesso soltanto formale che indica quanto il benessere e l’armonia dello spazio domestico e delle persone e animali con i quali lo condividiamo sia fondamentale per il nostro stesso benessere. Immaginando di allargare il concetto di casa all’intero pianeta terra, l’equazione rimane sempre la stessa. È un’illusione credere di poter stare bene se ci curiamo solo di noi stessi, con quel poco o tanto che possediamo, mentre mostriamo scarsa empatia verso milioni di persone costantemente in condizioni di sofferenza, nessun interesse nei confronti di una maggiore sostenibilità e nessun impegno concreto nel tentare di contrastare il cambiamento climatico in atto. Stiamo bene solo se a casa tutto va bene. La mia casa, la nostra casa è l’universo in cui viviamo. Musicalmente parlando nel 2023 i teatri torneranno a essere ‘La mia casa’. Vi accoglierò con nuove sonorità, nuove canzoni. Musica e parole con l’energia e le emozioni di sempre”.

Una carriera ricca di soddisfazioni, di tanta musica e riconoscimenti, attestati di stima profonda e affetto dei fan, che nel 2023 torneranno ad ascoltare dal vivo una tra le più belle voci e firme della discografia italiana, che si pone sempre così contemporanea e vivida anche nella nuova scena della musica attuale. Cresce dunque l’hype per una ricca stagione di concerti in tutta Italia, in attesa di nuove sorprese.