“Lacrime di Fuoco”, il nuovo brano di Lily: l’intervista

165

lily

“Voglio che il mondo non dimentichi che per ogni canzone che parla d’amore c’è sempre qualcuno che l’ascolta, che non sa come fare ad esprimere l’affetto che prova”

Dal 26 marzo è disponibile in rotazione radiofonica “Lacrime di Fuoco” (BIT Records), il nuovo brano di Federica Giglio, in arte Lily. Il singolo è disponibile su tutte le piattaforme di streaming dal 19 marzo. Parliamo tutti d’amore, ascoltiamo canzoni, guardiamo film, leggiamo libri che celebrano legami indissolubili e sentimenti antichi: e poi? E poi non possiamo fare a meno di ferire chi amiamo. “Lacrime di Fuoco”, nuovo brano di Lily, è una canzone che parla d’amore nella sua totalità, andando oltre la pura accezione romantica ed enfatizzando l’importanza nel coltivare qualunque tipo di rapporto e legame affettivo con costanza, senza dare nulla per scontato.

Lily ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Lacrime di Fuoco” è il tuo nuovo brano, di che cosa si tratta?

Si tratta di un brano che parla di amore, ma non l’amore romantico a cui pensiamo subito, ma bensì all’amore che c’è tra le persone che ci circondano e fanno parte della nostra vita.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Voglio urlare a tutti quanto sia importante imparare ad essere un po’più empatici con il prossimo, a rendersi conto che per ferie qualcuno bastano le parole.

Qual è la tua concezione dell’amore?

L’amore come dico nella canzone è infinito, non è fatto solo di presenza fisica, ma di qualcosa di più etereo e profondo. È qualcosa che secondo me va oltre la nostra ridotta comprensione delle cose…ed è anche un pugnale molto affilato, troppo spesso intriso di veleno.

Come ti sei avvicinata al mondo della musica?

L’ho sempre amata, sin da quando la sorella di mia mamma quando da piccoli ci faceva da babysitter cantava i queen a tempo di aspirapolvere. La musica è il suono prodotto dalle nostre anime….la musica non ha regole o confini di nessun genere….con la musica, sin da adolescente, trovavo sfogo per tutto. Senza contare che io ho sempre adorato la voce potente di Christina Aguilera, ho provato sin da subito ad imitarla, inizialmente con scarsi risultati. Lei è la mia ispirazione! Una donna che racchiude in una figura minuta una forza tale da spaccare il mondo. Senza dimenticare che grazie a mio fratello e vadema music questo sogno non si sarebbe realizzato.