Laura Pausini e Tiziano Ferro, chiacchiere e duetto su Instagram [VIDEO]

I due artisti si sono collegati insieme sui rispettivi profili Instagram per chiacchierare e regalare ai followers un vecchio successo

pausini ferro instagramMartedì 17 marzo alle ore 17 Laura Pausini e Tiziano Ferro si sono collegati insieme su Instagram per chiacchierare e per duettare.

Laura ha subito chiesto a Tiziano come vive questo periodo in cui bisogna stare a casa. Ferro ha risposto “É straziante vivere la distanza dalla famiglia. Ma siamo tutti nella stessa barca. Finalmente nel 2020 ci siamo resi conto che siamo ospiti dello stesso pianeta. Per cui stiamo a casa, tranquilli. Qui tutto é chiuso, lo stato di quarantena é totale. Si aspetta, con rispetto, soprattutto per gli altri. Perchè se si é sani e si é portatori si supera, é un’influenza, ma si rischia di infettare gli altri. Stiamo a casa, dedichiamoci a torte, canzoni in famiglia, social. E tu Laura, come vivi questo periodo di smartworking?”

“Si fanno un sacco di videoconferenze con le persone con le quali lavoriamo -ha risposto la Pausini– Per me, però, é soprattutto uno smartstudiyng. Faccio i compiti con mia figlia Paola, stiamo studiano il sistema solare. In questo periodo bisogna essere seri. Ho fatto un disco che si chiama Fatti sentire, che non vuol dire urlare; in questo caso significa stare a casa e dimostrare di amare gli altri”.

A questo punto hanno intonato, una strofa a testa, Non me lo so spiegare, successo del 2006 del cantautore di Latina scelto dalla Pausini per l’album “Io canto”. Il brano era stato tradotto anche in lingua spagnola con il titolo No me lo puedo explicar, inserita nell’album Yo canto, pubblicato anche in Spagna e in America Latina.

Altro giro di chiacchiere. Si parla di progetti. In questi giorni in standby é importante averne. Ferro si rivolge alla collega: “A Sanremo hai fatto una cosa bellissima…”  Abbiamo fatto – replica prontamente Laura – Io, Fiorella Mannoia, Elisa, Emma, Gianna Nannini, Alessandra Amoroso. Quando eravamo piccole si leggeva spesso di rivalità tra donne. In Italia abbiamo imostrato varie volte che non è cosi. Il nostro sarà un concerto dedicato alle donne che sono state vittime di violenze; sarà il 19 settembre. Lo faremo a Campovolo; abbiamo avuto una risposta che ci ha choccato perchè sono già andati venduti 85.000 biglietti dei centomila disponibii. Il ricavato sarà devoluto alle associazioni che abbiamo sceltoe che sostengono queste donne. Anche tu sarai in tour…”.

Non mi sono mai esposto -ha replicato Ferro- stiamo vivenfo giorno per giorno e speriamo che l’estate ci veda rinascere, ci restituisca gioia”.

Entrambi gli artisti, sul rispettivo profilo, sono attivi su Instagram in tema di Coronavirus. Ferro ha scritto “Io personalmente sostengo la Protezione civile – nazionale e locale – che acquista le attrezzature e le distribuisce ai singoli ospedali”. La Pausini: “Ragazzi, non c’è da farsi prendere dal panico, ma è importante capire che la situazione è molto molto seria. Molti hanno preso questa storia come una vacanza, ma non è così, e questa cosa va capita bene. Leggete, giocate, parlate, pensate, scrivete, cucinate, ascoltate o fate musica, come me!”. State a casa ragazzi, non muovetevi se non é strettamente indisensabile. Io cerco di rispettare tutto quello che ci é stato spiegato e richiesto. Per favore, fatelo anche voi. Facendo così aiutate il prossimo e anche voi stessi”.