“Let The Music Play”, il nuovo album di Sarah Jane Morris con Papik

45

“Lascia a casa i tuoi preconcetti”, inizia così la recensione di un critico londinese sulla sensuale cantautrice Sarah Jane Morris, che si trova a cavallo tra rock, blues, jazz e soul

sara jane morrisDa venerdì 16 luglio è disponibile “Let The Music Play”, il nuovo album di Sarah Jane Morris in collaborazione con Papik. Dopo diverse collaborazioni di successo, Sarah Jane Morris e Papik hanno deciso di produrre un album completo, affiancando cover di brani ben noti con alcune composizioni originali scritte insieme. L’album si ispira alla grande cultura pop di entrambi, combinando soul, jazz e bossanova, legati al sound particolare e riconoscibile del produttore romano. Dopo L’uscita dei singoli “Missing” (grande successo nei primi anni ’90 degli Everything but the Girl) e “Hold On To Love”, scritto da Sarah Jane e Nerio Poggi, arriva “Let The Music Play”, un album che concentra il raffinato gusto musicale dei due musicisti. In questa raccolta di 11 brani di grande intensità, la maestria del produttore Papik e del suo team si fondono con l’incantevole e unica timbrica della voce di Sarah Jane Morris.

Sarah Jane Morris ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Let The Music Play” è il nuovo album, di che cosa si tratta?

È un album in collaborazione con la cantante anglosassone Sarah Jane Morris fatto durante il secondo lockdown, spazia dalla Bossa al Soul con alcuni brani originali e molte cover.

Cosa vuoi trasmettere con questo lavoro?

Specie in questo periodo, svago e serenità, sarebbe già molto.

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Io non mi aspetto mai nulla mi prendo ciò che viene e fino ad ora è andata bene direi.

Come nasce il tuo progetto musicale?

Nasce nel 2008 dopo aver cominciato come autore con Mario Biondi. Provai a fare delle cose mie e per fortuna siamo ancora in sella.