Ligabue il 4 giugno a Reggio Emilia con Gazzelle, Elisa, Finardi e Pelù

25
ligabue primo piano
Ligabue – foto di Ray Tarantino

REGGIO EMILIA – Siamo ormai vicinissimi a una data che segnerà la storia di Reggio Emilia, un evento atteso da due anni. La RCF Arena inaugura ufficialmente sabato 4 giugno 2022, con il concerto di Luciano Ligabue “30 anni in un giorno”, già sold out da tempo con più di 103 mila biglietti venduti. Il rocker di Correggio, attraverso i suoi social, ha annunciato i primi ospiti. Si tratta di Gazzelle, Elisa, Eugenio Finardi e Piero Pelù.

Per accogliere questo grande flusso di persone, sia in ingresso che in uscita dal concerto e dalla città, sono state predisposte tutte le indicazioni e le direttive necessarie, inoltre RCF Arena è strutturata con spazi, tecnologie e servizi che la rendono un luogo unico in Europa per la musica e gli eventi live. Lo spettacolo inizierà alle ore 21. L’Apertura cancelli a tutto il pubblico, in via dell’Aeronautica, 17, sarà a partire dalle ore 11, salvo anticipo per esigenze urgenti di ordine pubblico. L’apertura dei cancelli riservata ai soci del Fan club Bar Mario (sempre da via dell’Aeronautica 17) sarà a partire dalle ore 10 e fino alle ore 11.

Ogni spettatore dovrà occupare solo il settore-la zona assegnata e, pertanto, con l’acquisto del titolo di accesso si impegna a non occupare settori differenti. Per l’accesso a RCF Arena è richiesto il possesso di un documento di identità valido, che lo spettatore possa esibire anche a richiesta del personale di controllo, per verificare la corrispondenza tra il titolare del biglietto e il possessore dello stesso. Gli organizzatori consigliano di arrivare a RCF Arena per tempo, possibilmente entro le ore 16 di sabato 4 giugno, al fine di agevolare le procedure di ingresso e i controlli di sicurezza. Per quanto riguarda i biglietti, sarà consentito il cambio nominativo online sul sito TicketOne.it e presso i Punti Vendita entro le ore 18 del 3 giugno.

ParkForFun gestisce per conto della società C.Volo, che ha realizzato l’Arena Eventi Reggio Emilia, il sistema dei parcheggi prossimi alla stessa. La prenotazione dei posti per il concerto di Luciano Ligabue è disponibile on line . Allo stesso link sono disponibili mappe e ulteriori informazioni. Si segnalano in particolare i parcheggi consigliati in base alla provenienza: da Modena – Bologna il Parcheggio Aeroporto (entrata da Via Antonio Marro) che è anche quello di riferimento per chi arrivi in moto, bici e monopattini; da Milano il P1 e il P6 – Area di servizio Il Chionso Ovest in zona Reggio Emilia Nord; dall’Autostrada del Brennero e dalla direttrice proveniente da Correggio i P2, P3, P4 e P5 con accesso da via Mozart. Per gli autobus sono disponibili i parcheggi in zona Stadio (Bus 1, Bus 2 e Bus 3) e il parcheggio Bus 4 in zona Fiera (via Masaccio).

In via Masaccio è presente anche il parcheggio camper. Nel tratto di strada di via dell’Aeronautica e Via Vertoiba compreso tra la nuova rotatoria di Via dell’Aeronautica con Viale Ramazzini e la rotatoria Vertoiba – farmacie – uscita n.3 tangenziale Nord sarà vietata la circolazione a qualsiasi mezzo di trasporto per garantire la sicurezza dei pedoni in transito dai parcheggi all’ingresso di RCF Arena. Una mappa semplificata dei percorsi in ingresso e in uscita da RCF Arena, anche per la sicurezza dei pedoni che si muoveranno dai parcheggi verso l’Arena, è disponibile sul sito della RCF Arena. La raccomandazione è di seguire sempre le indicazioni che rete autostradale, forze dell’ordine, personale e segnaletica forniranno sia nella fase di accesso che in quella di deflusso dall’evento.

Per chi arriverà in treno, la Stazione Mediopadana AV dista circa 6 km da RCF Arena, mentre la Stazione FFSS di Piazzale Marconi dista circa 4 km. Trenitalia è partner ufficiale dell’evento, e Frecciarossa è il treno ufficiale del concerto. Sono stati attivati treni straordinari per il rientro dopo il concerto in tutta comodità. Queste le tratte: Reggio Emilia–Torino del 5 giugno ore 2.00 con fermate a Milano Centrale (arrivo alle 2.55), Torino Porta Susa (arrivo alle 3.53), Torino e Porta Nuova (arrivo alle 4.05; Reggio Emilia-Salerno del 5 giugno ore 2.00, con fermate a Firenze S. M. Novella (arrivo alle 3.26), Roma Tiburtina (arrivo alle 5.10), Napoli Centrale (arrivo alle 6.23) e Salerno (arrivo alle 7.17).

È possibile anche scegliere il viaggio su bus turistici, andata e ritorno, con fermate a Modena e a Parma, e anche l’opportunità di abbinare trasporto e pernottamento. Dotazioni, strutture e impianti di RCF Arena sono pensati per una gestione ottimale dell’ordine pubblico e del primo soccorso. Il Centro Operativo è il cuore pulsante di un sistema di sicurezza che integra tecnologie d’avanguardia e offre la possibilità di massima collaborazione tra security e forze dell’ordine: impianto di videosorveglianza nelle aree esterne e interne; vie di esodo ampie e con basse pendenze; sistema di segnaletica ed evacuazione anche sonora in tutta l’area.

RCF Arena ha inoltre un’organizzazione che, in caso di necessità, consente di gestire il primo soccorso direttamente sul posto: sette punti di pronto intervento medico, un pronto soccorso da campo, equipe di medici e infermieri in ogni punto, un adeguato numero di ambulanze che godono di circolazione perimetrale interna e continua e corsie preferenziali da e per l’ospedale cittadino. RCF Arena inoltre offre inoltre servizi di accoglienza per rendere indimenticabile ogni evento. Lungo l’area di accoglienza Iren Green Park gli ospiti troveranno bar e punti di ristoro oltre a una parafarmacia e al merchandising ufficiale dell’evento. Saranno poi disponibili 412 toilette, di cui 6 dedicate agli ospiti con disabilità, distribuite in tutta l’area.