lili: “Spazio” è il primo Ep del duo elettronico sardo lanciato da Franco Battiato

42
foto di Stefania Zanetti

CAGLIARI – Dopo aver intrapreso una nuova avventura discografica pubblicando i primi tre singoli in italiano, le lili, progetto elettronico delle produttrici e polistrumentiste Lisa Masia e Marina Cristofalo – già note come Lilies on Mars, enfants prodiges scoperte dal maestro Franco Battiato – sono finalmente pronte a suggellare questo percorso con l’EP “Spazio”, uscito per Garrincha Dischi.

Registrato tra Sardegna, Veneto, Lazio ed Emilia Romagna, tra stems viandanti in rete, ricucendo arrangiamenti, improvvisandoci sopra in dirette e in differita – come raccontano le lili – “SPAZIO” è un lavoro di cinque tracce dalle sonorità elettroniche, dove il ritmo e la voce si combinano in una sintesi perfetta tra l’impeto travolgente della dance e le melodie oniriche del dream pop, traducendosi in un discorso tanto personale e introspettivo quanto universale perché rivolto a tutti.

«È un lavoro spudoratamente borderline – continuano Marina e Lisa – ed il primo capitolo “Spazio”, identifica il luogo non luogo, immateriale, niente di più intimo e personale allo stesso tempo. È il nostro primo progetto musicale cantato in italiano su musica elettronica dove ci siamo alternate nella produzione e registrazione di synth, pad, chitarre e drum machines. Dai nostri precedenti dischi come Lilies on Mars, dove abbiamo sempre definito lo spazio come un luogo nostro materiale, ben definito e collocato nel nostro universo di compositrici che lavoravano e vivevano insieme a Londra dove abbiamo iniziato il nostro percorso artistico, con lili, lo spazio si smaterializza e le distanze diventano un valore assoluto di cambiamento».

Tracklist

01 – Tutto E Niente

02 – Parco Giochi

03 – Ritornare

04 – Fai Quel Che Sei

05 – Non Dormi Mai

BIOGRAFIA

lili è la creatura che nasce dalle menti di Lisa Masia e Marina Cristofalo. Produttrici e musiciste polistrumentiste, già note come le Lilies on Mars – scoperte da Franco Battiato, con cui collaborano dal 2007 al 2012 – si formano in Inghilterra.

lili è la sintesi di beat e melodie create da synth, chitarre e modulazioni mescolati a sonorità dream pop, con le voci di Lisa e Marina che sperimentano per la prima volta un progetto interamente in lingua italiana.

Tra le influenze più importanti, i Broadcast, nell’uso di drum machine e suoni fuori dall’ordinario, Delia Derbyshire, pioniera della musica elettronica degli anni 60’ e tra tantissimi altri Radiohead, Moderat, Caribou, St Vincent, Grimes.

Il primo inedito “Ritornare”, simbolo di questa nuova avventura, esce il 24 aprile per Garrincha Dischi e compreso in “Garrincha Libera Tutti”, l’ottavo mixtape della label bolognese. Il 19 novembre pubblicano il singolo “Parco giochi”, sempre per la label bolognese, a cui segue il brano “Fai quel che sei” rilasciato il 12 maggio 2021.