Madame spiega il significato del singolo Marea su TikTok [VIDEO]

66

madame marea cover

Dopo il grande successo di Sanremo 2021, Madame è stata insignita del prestigioso premio Tenco: è la più giovane vincitrice

Continua l’ascesa della cantante Madame, più che mai sulla cresta dell’onda dopo l’assegnazione del premio Tenco, grazie all’album Madame e al singolo Voce. Dopo il grande successo riscosso a Sanremo 2021, la cantante vicentina ha inoltre pubblicato – lo scorso 28 giugno – il videoclip ufficiale del nuovo singolo intitolato Marea. Di seguito il testo e il significato della canzone.

Le dichiarazioni

“Oggi – ha dichiarato Madame su Instagram, dove ha annunciato ai fan l’assegnazione del premio Tenco – è un giorno un po’ originale. Sono l’artista più giovane ad aver vinto una targa Tenco. Ne festeggeremo due: Miglior opera prima con Madame e Miglior canzone singola con Voce. Presto tornerò sul palco dell’Ariston a ritirare i premi. Che dire…Grazie Club Tenco, grazie a Sugar Music Official e grazie a tutti voi come sempre”, ha dichiarato Madame. Che qualche giorno fa aveva postato anche la notizia di un altro importante traguardo: “Marea disco d’oro. Dopo Sanremo ancora tutto in salita. No stop. Grazie ragazzi”, così la cantante.

Testo e significato di Marea

Il significato di Marea lo ha spiegato – questa volta su TikTok – Madame stessa: “Marea è la narrazione di un sogno erotico. Alla fine della canzone, io domando alla protagonista di questo sogno di non trasformare mai questo sogno in un’effettiva realtà. La bellezza dei sogni è a volte che rimangano sogni. E marea è proprio questo”, così Madame sui social. Dove ha risposto ai fan che le chiedevano del significato del singolo.

Dal deserto del Sahara fino al mito di Calipso, Marea è un vero e proprio tormentone estivo. Che però si tiene lontano sia dalle sonorità, sa dalle tematiche tipiche del mainstream: Mama, liberata dal karma / Calipso, fai l’alta marea / A sud nelle tue labbra / Foresta, caligo, marea / Liberata da rabbia / Calipso, fai l’alta marea / A swud nelle tue labbra / Foresta, caligo, marea. Dove Caligo, come ha spiegato la stessa cantante, è la nebbia che spesso avvolge Genova: Sarò come non immaginavi / Sarò rose e spine sui fianchi / Sarò ghiaccio е vino, e tremerai, trеmerai / Samba, coi tuoi occhi samba / Lividi alle gambe /  mani sulla faccia / Santa nei miei occhi santa / Nei miei tocchi salti, danzi, salta.