Marisa Monte, il singolo Calma: alla scoperta della canzone [VIDEO]

106

marisa monte calma

Arrivata a 15 milioni di copie vendute nel mondo, Marisa Monte è pronta a pubblicare il suo nuovo album solista a 10 anni dal precedente

È fnalmente disponibile in digitale il singolo Calma, della cantante, musicista e producer brasiliana Marisa Monte. Vincitrice di ben 4 Latin Grammy Awards, la cantautrice torna con un brano che anticipa il suo nuovo album studio Portas; che verrà pubblicato per Phonomotor Records/Sony Music), il prossimo 1° luglio. Arrivata a quota 15 milioni di copie vendute nel mondo, Marisa Monte è pronta a pubblicare il suo nuovo disco solista a distanza di 10 anni dalla pubblicazione del precedente. Disponibile anche il videoclip ufficiale del brano Calma.

Testo e significato

La canzone sembra trasmettere delle vibrazioni positive, con delle influenze che rimandano direttamente al genere della Bossa Nova: Calma / Sto già pensando al futuro / Che sto già dribblando l’alba / Non è tutto, non è quasi niente / Tempesta in un bicchiere d’acqua / Non ho paura del buio / So che l’alba sta per arrivare / Lascia che la luce del sole colpisca la strada / Illumina l’asfalto nero.

La cover

Calma è un brano scritto da Marisa Monte insieme a Chico Brown e prodotto da Marisa in collaborazione con il producer americano Arto Lindsay. La cover del singolo è parte di una serie di dipinti chiamati Portas, creati dall’artista brasiliana Marcela Cantuária, che ha curato anche l’intero concept visivo dell’album.

La carriera

Nel corso della sua carriera Marisa ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali e i suoi due album MM (1989) e Verde, Anil, Amarelo, Cor-de-Rosa e Carvão (1994) sono stati inseriti nella classifica 100 Best Albums of Brazilian Music History di Rolling Stone. Acclamata dalla critica per la sua versatilità e la sua capacità di spaziare tra vari generi musicali, che vanno dal pop al pop rock, alla samba, al jazz e al folk, Marisa Monte ha collaborato con artisti come Arnaldo Antunes, Nando Reis, Julieta Venegas, David Byrne, Marc Ribot, Bernie Worrell, Philip Glass, Devendra Banhart e molti altri.