Massimo Luca ospite speciale su Clubhouse con l’intervento straordinario di Biagio Antonacci e Morgan

85

MILANO – Il chitarrista dei principali cantautori e artisti italiani degli anni ’70 (e non solo), Massimo Luca, è entrato sul nuovo social media Clubhouse grazie ad una diretta telefonica del club “Musica Italiana”, all’interno del quale ha rilasciato una bellissima intervista a più voci.

E’ infatti proprio grazie a questo social basato su voce e interazione che è stato possibile tessere una rete di ricordi tra musica e parole, con domande, interventi ed aneddoti grazie alla partecipazione di diversi professionisti del settore musicale come Biagio Antonacci, Marco Castoldi (in arte Morgan), Andrea Laffranchi (Corriere della Sera), Brunella Vedani, Marcello Balestra, Roberto Turatti, Antonio Gallucci, Alessio Miraglia, Tito Mazzetti (Titus), Davide Friello, Marco Cingoli, Fabio Falcone e Paolo Giordano. Il tutto egregiamente condotto da Marco Salom e Francesco Altobelli con il supporto di Alida Pantone.

All’evento hanno partecipato anche giovani artisti come Biagio Romano (Joe) e Francesca Gramegna, che oltre ad avere la possibilità di esibirsi su questo palcoscenico virtuale per un’audience che ha toccato picchi di 400 persone,  han ricevuto i complimenti di Massimo Luca per la delicatezza delle loro interpretazioni.

Massimo Luca ha concluso sottolineando l’importanza dell’aggregazione: “Questo contenitore – ha dichiarato – è aggregazione fortissima ed io ne sono entusiasta. Vi abbraccio tutti con le braccia telescopiche di Goldrake”.

Musica Italiana è il club di riferimento musicale di Clubhouse, frequentato da grandi artisti, addetti ai lavori, artisti emergenti ed anche semplici appassionati di musica. Il club capitanato da Francesco Altobelli e Marco Salom ha quasi raggiunto i 3000 membri in soli 2 mesi di programmazione.