I migliori speaker a servizio delle aziende: ecco il nuovo progetto

paolo nespoli

100 protagonisti contribuiranno con la loro expertise, professionalità e spiccate personalità ad aiutare manager e aziende ad attivare la ripartenza

Imprenditori, personalità sportive, esperti nel mondo della finanza, delle vendite e dell’alta formazione, tutti uniti in un grande network per fornire alle imprese italiane esperienza e strumenti concreti per attivare ogni leva della ripartenza economica e aiutarle nella creazione di eventi aziendali su misura. Questo è Speaker on demand, il nuovo progetto di Perfomance Strategies, che mira a sviluppare contenuti efficaci e supportare le aziende dall’ideazione all’esecuzione dell’evento.

Le aziende avvertono la necessità di motivare il team verso nuove sfide, di tenerlo unito anche da remoto e di ispirarlo verso i traguardi da raggiungere. Nasce proprio da questa esigenza e si pone quindi l’obiettivo di rispondere alla richiesta cercando di valorizzare l’investimento nel proprio evento aziendale operando senza intermediazione e in costante relazione diretta con gli speaker. Oltre alla scelta del relatore, che viene scelto in base alle proprie esigenze, viene curato ogni aspetto dell’evento fino all’organizzazione completa, live o streaming.

Protagonisti del network 100 speaker, illustri personalità provenienti da numerosi campi, un gruppo di esperti che Performance Strategies ha arrichito nei sui 10 anni di attività nell’alta formazione, dando vita a una consolidata rete mondiale di business thinker. Come l’imprenditore visionario e poliedrico Oscar Farinetti; Robert Cialdini, massimo esperto al mondo nel campo della persuasione e della scienza dell’influenza; Arrigo Sacchi, uno dei più rivoluzionari allenatori di calcio; Federico Buffa, giornalista, telecronista e massimo esponente dello storytelling in Italia; Max Calderan, esploratore e consulente sportivo; Cinzia Pennesi, pianista compositrice e direttrice d’orchestra; Daniel Priestley, imprenditore seriale ed esperto di accelerazione di business; Julio Velasco, il coach di pallavolo più vincente di tutti i tempi; Paolo Nespoli, uno dei più famosi astronauti italiani nel mondo; Jack Cambria, ex comandante della squadra di negoziazione ostaggi della polizia di New York; Maurizia Cacciatori, una delle giocatrici più vincenti di sempre; Lorenzo Bernardi, uno dei più grandi campioni italiani di pallavolo; Alf Rehn, uno dei più brillanti business thinker al mondo; Jeb Blount, tra i 10 leader più influenti al mondo nel campo delle vendite; Colleen Stanley, esperta di sales leadership a livello globale. Questi sono solo alcuni dei nomi che faranno parte di Speaker on Demand.

3 sono gli obiettivi principali: individuare i contenuti davvero strategici e innovativi; selezionare i relatori più autorevoli per ispirare la crescita dell’impresa; focalizzare la tematica più coerente in linea con gli obiettivi di ogni interlocutore. 10 le aree tematiche interessate, che sviluppano gli argomenti che più interessano le aziende come leadership e coaching, storytelling, motivazione e ispirazione, business e management, sport, vendita e negoziazione, soft skills, marketing e digital trasformation, arte e cultura, innovazione e nuovi trend.

Nel concreto si sviluppa in un processo definito in 4 step per gestire tutte le fasi dell’evento, dall’ideazione alla perfetta esecuzione. La prima sessione di lavoro, altamente personalizzata e sviluppata sulle esigenze del cliente, si pone come primo obiettivo di analizzare i temi specifici da approfondire in base all’obiettivo, facendo un profilo preciso dell’audience e individuando il format più efficace. Si passa poi allo sviluppo dei contenuti tramite apposite sessioni di briefing e, dopo aver stabilito contenuti e relatore, si svolge un meeting on line per definire i dettagli finali dello speech. Infine, la fase GO LIVE, in cui lo speech viene di fatto effettuato.

SPEAKER ON DEMAND è online su www.performancestrategies.it/speaker-on-demand/