Morta Carla Fracci, De Piscopo: “Figura simbolo di eleganza, classe e tecnica”

27

TULLIO DE PISCOPONAPOLI – “È con grande tristezza che ho appreso la notizia della scomparsa della Regina della danza”. Con queste parole Tullio De Piscopo (foto) commenta la scomparsa di Carla Fracci, che si è spenta ieri a 84 anni nella sua casa di Milano.

“Il mondo perde un’artista storica, leggendaria, una figura simbolo di eleganza, di classe e di tecnica. Tante grandi performance mi uniscono a lei, al suo entourage e al grande regista Beppe Menegatti, suo marito. Danza, Carla, continua a danzare per noi nel più Alto dei Cieli; grazie per tutto quello che ci hai dato. Sei stata un regalo mandato da Dio”, conclude De Piscopo.

La camera ardente della grande étoile è stata allestita alla Scala di Milano.