Natale al cinema: il punto della situazione sulle uscite di dicembre

160

ROMA – In un calendario di uscite stravolto dalla pandemia e dalla chiusura dei cinema, sui film delle Feste dominano i dubbi, tra l’attesa di nuove misure anti Covid e la via d’uscita sempre più frequente delle piattaforme. Quest’anno sono ancora in dubbio gli attesissimi “Freaks out” di Gabriele Mainetti (la cui uscita ufficiale è ancora il 16 dicembre, ma sembra difficile che venga confermata) e “Diabolik” dei Manetti Bros (debutto finora previsto il 31 dicembre).

Venendo alle commedie, ha preso la via della piattaforma “10 giorni con Babbo Natale” di Alessandro Genovesi, con Fabio De Luigi, Valentina Lodovini e la new entry Diego Abatantuono, al debutto il 4 dicembre su Amazon Prime video. E’ il sequel del campione d’incassi ’10 giorni senza mamma’ (2019). Non ci sono ancora invece nuove date ufficiali d’uscita ne’ notizie di migrazioni su piattaforma per “Io sono Babbo Natale” di Edoardo Falcone con Gigi Proietti (qui alla sua ultima interpretazione) e Marco Giallini, nonché “Natale su Marte” di Neri Parenti con De Sica e Boldi sul pianeta rosso nel 2050.

Nascono invece come Sky Original, e debutteranno direttamente su Sky Cinema in prima serata, l’action comedy in due appuntamenti “Cops – Una banda di poliziotti” di Luca Miniero (14 e 21 dicembre) con Claudio Bisio, Stefania Rocca e Pietro Sermonti, e il 25 dicembre “Tutti per 1 – 1 per Tutti” di Giovanni Veronesi con Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo e Margherita Buy.