Ozzy Osbourne, “Under The Graveyard” è il suo nuovo singolo da solista dopo 10 anni

LONDRA – Ozzy Osbourne, cantautore vincitore del Grammy® ha pubblicato “Under The Graveyard”, il suo nuovo singolo da solista dopo 10 anni. “Under The Graveyard”, ballata che si trasforma in un potente brano rock, è il primo singolo del prossimo album di Ozzy, in uscita a inizio 2020, che si intitolerà“ Ordinary Man” (Epic Records/Sony Music). “Questo album è stato un dono – è la prova a me stesso che non bisogna arrendersi mai”, ha dichiarato Ozzy.

Registrato a Los Angeles, l’album vede la partecipazione del produttore Andrew Watt alla chitarra, Duff McKagan (Guns N ‘Roses) al basso e Chad Smith (Red Hot Chili Peppers) alla batteria. “Tutto è iniziato quando [sua figlia] Kelly entra dicendo ‘vuoi lavorare su una canzone di Post Malone?’ – spiega Ozzy – Il mio primo pensiero è stato ‘chi cazzo è Post Malone?!’. Sono andato a casa di Andrew [Watt] e ha detto che avremmo lavorato molto in fretta. Dopo aver finito quella canzone, ha detto ‘saresti interessato a iniziare a lavorare su un album?” Ho detto ‘sarebbe fantastico, ma ora sto pensando che non voglio lavorare in uno studio nel seminterrato per sei mesi! E in poco tempo, abbiamo finito l’album. Duff [McKagan] e Chad [Smith] ] hanno preso parte al progetto, ci trovavamo a suonare durante il giorno e a finire le canzoni la sera. In precedenza avevo detto a Sharon che avrei dovuto realizzare un album, ma dentro di me pensavo di non averne la forza… ma Andrew me l’ha tirata fuori. Spero davvero che la gente lo ascolti e si diverta, perché ho messo il mio cuore e la mia anima in questo album”.