Prati, detenzione di droga ai fini di spaccio: arrestato 29enne

pattuglia carabinieri

PRATO – I carabinieri della Tenenza di Montemurlo, hanno arrestato un 29enne marocchino con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari dell’Arma lo hanno fermato a Quarrata mentre occultava un involucro fra la ruota posteriore sinistra e il tubo di scarico di un’auto in sosta. A seguito di accertamenti, nell’involucro sono state trovate 19 dosi di cocaina.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare a casa del pusher sono stati trovati e sequestrati circa 3000 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio nonché materiale per il confezionamento e suddivisione delle dosi. L’arrestato è stato condotto presso la Dogaia a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

I militari della Tenenza di Montemurlo hanno tratto in arresto per evasione un 43enne di Massa e Cozzile. L’uomo, che si trovava ai domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato sorpreso a Prato dai militari dell’Arma immediatamente dopo aver acquistato una dose di cocaina da un marocchino che a sua volta è stato denunciato per spaccio di stupefacenti.