Reunion in vista per i Sottotono, l’annuncio di Tormento

61

MILANO – I Sottotono stanno lavorando a nuova musica e sono pronti alla reunion, a quasi 20 anni dallo scioglimento avvenuto nel 2002. A rivelarlo ai microfoni e davanti alle telecamere di Radio Deejay è stato proprio Tormento, voce e fondatore insieme a Big Fish del duo protagonista della scena hip-hop negli dalla metà degli anni ’90 fino ai primi anni 2000, quando furono fra i primi a portare la loro musica persino sul palco di Sanremo. Era il 2001 e il brano si intitolava ‘Mezze Verità’, con tanto di “censura” da parte della direzione su alcune parole nel testo, giudicate troppo volgari e provocatoriamente quanto platealmente silenziate dagli artisti durante l’esibizione.

Poco dopo i Sottotono pubblicano il loro album “…In Teoria”, a tutt’oggi loro ultimo lavoro inedito, prima di sciogliersi e avviare le rispettive carriere soliste fra collaborazioni e nuovi progetti che hanno continuato a vederli entrambi sempre protagonisti nell’evoluzione musicale della scena rap e r’n’b italiana. La notizia della reunion, ma soprattutto dell’imminente pubblicazione di un nuovo lavoro risulta quindi particolarmente attesa. Di fronte all’insistenza di Michele Wad Caporosso durante il suo programma “Say Waad?!”, del quale era ospite, Tormento ha dapprima cercato di sviare il discorso, ma poi ha ammesso che il tutto avverrà “molto presto, ma proprio prestissimo, molto prima di quanto immaginiate!”.

L’annuncio ha scatenato i messaggi di gioia e stima fra gli ascoltatori del programma, già responsabile qualche settimana fa di un’altra ghiotta anticipazione, ovvero la conferma da parte di Marracash di essere pronto a pubblicare un nuovo album nel 2021, dopo che il suo “Persona” è risultato il più venduto in Italia del 2020. “Say Waad?!” va in onda dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 22, ora anche in radiovisione in diretta su Deejay TV (canale 69 DT), Youtube e Twich.